Pubblicato il 07/09/20

ANTEPRIMA Promessa mantenuta, è lunedì 7 settembre e Dacia svela - almeno nelle forme - nuova Sanderonuova Sandero Stepway, terza generazione della compatta di segmento B più popolare degli ultimi tempi. Solo un assaggio, solo qualche foto: il 29 settembre la presentazione vera e propria, insieme anche a nuova Logan. Nel frattempo, ecco come cambia la low cost per eccellenza.

Nuove Dacia Sandero e Sandero Stepway

GEMELLE DIVERSE Con spalle e passaruota marcate, nuova Sandero sprizza ora una personalità e una robustezza ancora più decise. Allo stesso tempo, la linea generale è più fluida grazie al parabrezza più inclinato, al cielo ribassato, alla linea del tetto spiovente con l’antenna radio situata sul finale. Sebbene l’altezza libera dal suolo sia invariata, nuova Sandero sembra più bassa e ben piantata al suolo, soprattutto grazie alla carreggiata più ampia e alle ruote a filo. Dal canto suo, Sandero Stepway si distingue come sempre per la maggiore distanza dal suolo, il cofano specifico, nervato e più bombato, il logo Stepway cromato sotto la calandra e le alette bombate sopra ai fendinebbia.

Sandero, Sandero Stepway, Logan 2021

E LUCE FU Sia per nuova Sandero che nuova Sandero Stepway, i gruppi ottici anteriori e posteriori inaugurano la nuova firma luminosa a Y del brand. All’anteriore e al posteriore, una linea orizzontale collega i fari proseguendo nelle rispettive linee di luce e contribuendo così a creare un effetto visivo di maggiore ampiezza dei modelli. Appuntamento dunque tra qualche settimana per conoscere in dettaglio anche gli interni, i propulsori, i prezzo e i la data del lancio commerciale.


TAGS: low cost dacia Dacia Sandero 2021 dacia sandero stepway 2021