Pubblicato il 27/05/20

MODIFICHE IN FAMIGLIA Accanto al restyling della berlina Serie 5, BMW ha presentato oggi la nuova versione della sua gran turismo, la nuova Serie 6 GT, che condivide con la sorellina minore (si fa per dire, viste le dimensioni e i prezzi) tutte le principali modifiche. BMW Serie 6 GT è la versione più grande e spaziosa della Serie 5, pensata per chi utilizza l’auto non solo per lavoro, ma anche per affrontare lunghi viaggi con la famiglia, con la sua linea a metà tra station wagon e coupé.

Nuova BMW Serie 6 GT 2020: visuale frontale

LE NOVITÀ ALL’ESTERNO Come per Serie 5, il restyling di metà carriera di Serie 6 GT presenta un frontale completamente rivisto, con i due reni più larghi e stretti, collegati tra loro da un’unica, inedita cornice cromata. Rivisti anche i gruppi ottici anteriori, con un nuovo design delle luci diurne che integrano anche gli indicatori di direzione. Il paraurti ha uno stile molto elegante, con i diffusori dell’aria laterali disposti verticalmente e con cornici cromate (un particolare condiviso dalla versione Luxury della nuova Serie 5). I fanali posteriori scuri più lunghi propongono un nuovo disegno con effetto 3D. Cambiano anche in questo caso gli scarichi, con la stessa forma trapezoidale della berlina tedesca, così come i cerchi in lega con tagli da 18” a 20”. Disponibile anche per questo modello il pacchetto M Sport, con cerchi in lega Air Performance, appendici aerodinamiche, paraurti sportivi specifici e pinze dei freni di colore rosso o blu.

Inediti i cerchi della nuova BMW Serie 6 GT 2020

COME CAMBIA DENTRO Le modifiche della Serie 5 trovano spazio anche all’interno dell’abitacolo della nuova Serie 6 GT: questo vuol dire materiali più pregiati per cruscotto e sedili, finiture nero lucido per i comandi nella consolle centrale, una nuova disposizione dei pulsanti multifunzione inseriti nelle razze del volante sportivo, e un nuovo schermo centrale con dimensioni che vanno dai 10,25 pollici delle versioni di attacco ai 12,3 pollici di quelle più lussuose. Novità anche per quanto riguarda le luci ambientali dinamiche, un sistema ancor più evoluto per l’intrattenimento a bordo dei passeggeri che siedono nella seconda fila, climatizzatore automatico a quattro zone, tetto panoramico in vetro, tendine parasole elettriche, e impianto stereo surround realizzato in collaborazione con lo specialista del suono Bowers & Wilkins.

Nuova BMW Serie 6 GT 2020: il tetto panoramico

BMW OS 7 Debutta anche nella gran turismo il nuovo sistema operativo della casa bavarese, con una grande attenzione ai servizi connessi, dall’assistente vocale in grado di riconoscere i comandi in linguaggio naturale al navigatore di nuova generazione, molto più veloce nel ricalcolo della rotta (meno di un secondo) e in grado di trovare spazi liberi per il parcheggio nelle vicinanze della macchina, mentre ci si muove. Aggiornamenti senza filo, Over the Air (OTA) e supporto per Android Auto in modalità wireless.

ADAS ANCORA PIÙ EVOLUTI Serie 6 GT 2020 condivide con Serie 5 i nuovi sistemi di assistenza alla guida, che prevedono l’avvertimento per l’uscita di corsia e il rientro in carreggiata, il controllo del traffico in uscita dai parcheggi (anche in retromarcia), e il sistema BMW Drive Recorder che con l’ausilio delle telecamere di bordo registra gli ultimi quaranta secondi attorno alla macchina. Le nuove tecnologie sono disponibili nei pacchetti Driving Assistant, Driving Assistant Professional e Parking Assistant Plus.

Nuova BMW Serie 6 GT 2020: come cambiano gli interni

MOTORIZZAZIONI Non arrivano (non ancora, perlomeno) le motorizzazioni ibride plug-in a benzina, presenti invece su BMW Serie 5; in compenso, tutti i modelli avranno la tecnologia mild hybrid a 48V, con l’obiettivo di ridurre consumi ed emissioni, senza compromettere - al contrario - il piacere di guida, grazie agli 11 CV extra garantiti dal motore elettrico. Cinque i propulsori disponibili previsti al lancio, due a benzina e tre a gasolio, tutti omologati Euro6d.

BMW 630i Gran Turismo (benzina)

  • Motore 2 litri, quattro cilindri in linea e tecnologia mild hybrid a 48V da 258 CV/190 kW, coppia massima di 400 Nm
  • Cambio Steptronic a otto rapporti
  • Accelerazione 0-100 km/h in 6.5 secondi
  • Velocità massima 250 km/h autolimitata
  • Consumo di carburante combinato 6.1 litri/100 km
  • Emissioni di CO2 di 139 g/km
  • Omologazione Euro 6d

BMW 640i Gran Turismo e BMW 640i xDrive Gran Turismo (benzina)

  • Motore 3 litri, sei cilindri in linea e tecnologia mild hybrid a 48V da 333 CV/245 kW, coppia massima di 450 Nm
  • Cambio Steptronic a otto rapporti
  • Accelerazione 0-100 km/h in 5.5 secondi (5.4 per xDrive)
  • Velocità massima 250 km/h autolimitata
  • Consumo di carburante combinato 7 litri/100 km (7.4 litri/100 km per xDrive)
  • Emissioni di CO2 di 160 g/km (170 g/km per xDrive)
  • Omologazione Euro 6d

BMW 620d Gran Turismo (gasolio)

  • Motore 2 litri, quattro cilindri in linea e tecnologia mild hybrid a 48V da 190 CV/140 kW, coppia massima di 400 Nm
  • Cambio Steptronic a otto rapporti
  • Accelerazione 0-100 km/h in 7-9 secondi
  • Velocità massima 220 km/h
  • Consumo di carburante combinato 4.6 litri/100 km
  • Emissioni di CO2 di 120 g/km
  • Omologazione Euro 6d

BMW 630d Gran Turismo e BMW 630d xDrive Gran Turismo (gasolio)

  • Motore 3 litri, sei cilindri in linea e tecnologia mild hybrid a 48V da 286 CV/210 kW, coppia massima di 650 Nm
  • Cambio Steptronic a otto rapporti
  • Accelerazione 0-100 km/h in 6.1 secondi (5.9 per xDrive)
  • Velocità massima 250 km/h autolimitata
  • Consumo di carburante combinato 5 litri/100 km (5.3 litri/100 km per xDrive)
  • Emissioni di CO2 di 133 g/km (140 g/km per xDrive)
  • Omologazione Euro 6d

BMW 640d xDrive Gran Turismo (gasolio)

  • Motore 3 litri, sei cilindri in linea e tecnologia mild hybrid a 48V da 340 CV/250 kW, coppia massima di 700 Nm
  • Cambio Steptronic a otto rapporti
  • Accelerazione 0-100 km/h in 5.3 secondi
  • Velocità massima 250 km/h autolimitata
  • Consumo di carburante combinato 5.6 litri/100 km
  • Emissioni di CO2 di 147 g/km
  • Omologazione Euro 6d

QUANDO ARRIVA Come la berlina Serie 5, anche la nuova BMW 6 Series GT sarà disponibile a partire dal prossimo mese di luglio. Non ancora annunciati i prezzi.


TAGS: gran turismo mild hybrid bmw serie 6