Nuova BMW Serie 2 Coupé 2020: foto e anticipazioni
Anteprima

BMW Serie 2 Coupé, le foto spia della nuova generazione


Avatar di Emanuele Colombo , il 16/07/20

1 anno fa - Alla scoperta della nuova BMW Serie 2 Coupé, rumors e foto spia

Le anticipazioni sulla nuova BMW Serie 2 Coupé: ecco come cambia e come non cambia la compatta a tre volumi di Monaco

ECCOLA, TRAVESTITA Muso e coda definitivi, o presunti tali, erano già trapelati online, come vi avevamo anticipato. Ora ecco le foto spia della BMW Serie 2 Coupé di nuova generazione. La camuffatura pressoché completa impedisce di coglierne tutte le particolarità, ma già qualcosa si intravvede...

IL MISTERO DELLA GRIGLIA Avvistata in un centro logistico vicino a Monaco di Baviera, in Germania, la nuova Serie 2 Coupé è pesantemente mascherato, ma sembra confermare quanto già avevamo visto in precedenza. Pare scongiurata la presenza della griglia anteriore ipertrofica delle nuove BMW Serie 4 Coupé e Cabrio e tutto il design dell'auto sembra più un'evoluzione in punta di matita della generazione precedente piuttosto che un tripudio di sorprendenti novità.

VEDI ANCHE



DETTAGLI CHE CONTANO Meno male, perché la vecchia Serie 2 Coupé aveva già un design riuscito e ben vengano le nuove maniglie a filo della carrozzeria, così come le fiancate apparentemente più tornite, a sottolineare i brancardi per un look più sportivo. Il doppio sistema di scarico e il piccolo spoiler posteriore sono altri elementi che si collegano a quanto già visto nelle foto sfuggite in Rete, mentre poco si può dire in merito ai fanali: totalmente nascosti.

CHE COSA C'È SOTTO E nonostante il nome, sembra che la BMW Serie 2 Coupé abbia ben poco da spartire con la BMW Serie 2 Gran Coupé che abbiamo provato di recente. La Gran Coupé nasce infatti sulla piattaforma SAAR con motore trasversale e trazione anteriore, mentre la Coupé di cui parliamo qui dovrebbe continuare con la trazione posteriore - o al più integrale xDrive - consentita dalla piattaforma CLAR, condivisa con le nuove Serie 3 e Serie 4.

IPOTESI SUL MOTORE Mistero fitto sulle motorizzazioni, ma un candidato probabile a finire sotto il cofano della nuova compatta a trazione posteriore è il quattro cilindri turbo da 2,0 litri e 255 CV. Non è da escludere l'arrivo, forse in un secondo monmento rispetto al debutto, un motore a sei cilindri da 3,0 litri biturbo da oltre 420 CV. Ne sapremo di più a ridosso del lancio, che dovrebbe avvenire nel corso del 2021.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 16/07/2020
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox