Pubblicato il 28/01/21

SEMPRE DRITTO Sotto assedio da ogni punto cardinale, il diesel avanza spavaldo per la propria strada. Una strada dove l'efficienza e la potenza si sublimano talvolta in propulsori sopraffini, sotto il cofano di auto ad alte prestazioni che non crederesti possano rinunciare ad un turbo benzina. Da marzo 2021 il carattere sportivo di BMW Serie 4 Coupé si sposa con la tecnica BMW M, il risultato è M440d xDrive, e sin dal nome evoca fascino. La letterina M, ma non solo: in rampa di lancio anche BMW 430d xDrive. In ambedue i casi, la formula magica è 6 cilindri in linea diesel mild hybrid. Tombola.

DIESEL VS BENZINA Armato di tecnologia BMW M TwinPower Turbo mixata con schema mild hybrid 48 Volt, il 6 in linea di nuova M440d xDrive Coupé raggiunge quota 340 CV, un valore non molto distante dai 375 CV della sua controfigura a ciclo Otto M440i xDrive, rispetto alla quale restituisce una coppia maggiore (700 Nm) e consumi inferiori (6,3-5,7 l/100 km da ciclo WLTP). Trasmissione Steptronic Sport a 8 rapporti, pacchetto sportivo M e differenziale sportivo M completano il bagaglio culturale di un coupé che accelera da 0 a 100 km/h in 4,6 secondi. A breve, il prezzo.

QUALE ONORE Con una potenza massima di 286 CV e una coppia massima di 650 Nm, pure il 3 litri diesel mild hybrid 48 Volt di nuova 430d xDrive Coupé fa bella figura sullo zero-cento, fermando il cronometro a 5,1 secondi. Consumo di carburante combinato: 5,9-5,2 l/100 km (WLTP), cioè pochi decimali in più della sorellina 420d

IN PILLOLE Breve ripasso di tecnologia: il sistema mild hybrid di BMW si avvale di un generatore di avviamento che recupera energia nelle fasi di frenata, la immagazzina in una batteria da 48 Volt, infine la riutilizza sia per la rete di bordo, sia per generare ulteriore potenza motrice (+11 CV). In altre circostanze (vedi la marcia a velocità costante), l'azionamento elettrico può alleviare il motore a combustione e aumentarne così l'efficienza (funzione ''coasting'').

CARBON LOOK A marzo 2021 nuova BMW M440d xDrive Coupé, proprio come BMW M440i xDrive Coupé, guadagna infine l'opzione del tetto in carbonio M: più carisma, anche migliore dinamica grazie all'abbassamento del baricentro.


TAGS: bmw bmw serie 4 coupé Diesel mild hybrid bmw M440d xDrive bmw 430d