SPORTIVA SENZA COMPROMESSI Dopo l’aggiornamento di due anni fa, Ingolstadt presenta la nuova versione della berlina Audi S8, una vettura dal passo allungato nata per assecondare le esigenze del mercato nord-americano e cinese. La S8 si distingue per l’animo sportivo e per il comfort da vera ammiraglia, grazie a sistemi di ultima generazione che garantiscono una marcia confortevole che esalta il piacere di guida. La nuova Audi S8 sarà disponibile a partire dall’estate 2019. Ancora poche le notizie per sul prezzo, non è difficile immaginare che il valore supererà comodamente i 100.000 euro.

PRESTAZIONI AL TOP Grintoso il propulsore a benzina 4 litri V8 biturbo TFSI da 571 CV di potenza e 800 Nm di coppia. Al propulsore termico è abbinato il sistema ibrido mild-hybrid (MHEV) da 48 volt, che supporta l’unità motrice in accelerazione consentendo, in determinate condizioni di marcia, di procedere veleggiando con il motore in folle, limitando così consumi ed emissioni. Il risparmio di carburante è amplificato dal sistema di spegnimento dinamico dei cilindri, che in aggiunta al sistema ibrido permette una riduzione dei consumi stimato di 0,8 litri ogni 100 km. La nuova Audi S8 raggiunge una velocità massima (autolimitata) a 250 km/h, la berlina tedesca monta inoltre il cambio automatico S Tronic abbinato alla trazione AWD Quattro e allo sterzo integrale.

COMFORT GARANTITO Audi S8 si distingue per il comfort di guida, grazie alle nuove sospensioni pneumatiche in aggiunta all’assetto attivo predittivo che sfrutta una serie di telecamere all’anteriore, in grado di individuare con anticipo eventuali asperità e irregolarità dell’asfalto, regolando di conseguenza l’assetto della vettura. L’Audi Drive Select consente inoltre di ridurre il rollio nelle curve veloci, grazie ad una gestione indipendente degli ammortizzatori che lavorano in sinergia smorzando le oscillazioni. Per favorire accesso e uscita dalla vettura, l’auto è in grado di sollevarsi di circa 50 mm una volta che le portiere vengono aperte.

ESTETICA E DOTAZIONI Pochi i cambiamenti all’esterno con linee razionali in tipico stile Audi, si distinguono al posteriore i terminali di scarico racing a 4 uscite. La nuova Audi S8 monta cerchi in lega da 21” pollici abbinati a dischi freno carboceramici da 420 mm all’anteriore e 370 mm sul retro, morsi da pinze sportive a 10 pistoncini. All’interno risalta la strumentazione personalizzata “S”, con finiture in Carbon Vector. Al centro della console spiccano i due display touch che comandano le principali funzioni della vettura, integrati con il sistema Audi MMI che per la prima volta presenta l’assistente vocale Amazon Alexa.


TAGS: audi audi s8 2019 nuova audi s8 audi mild hybrid