Pubblicato il 27/07/20

NOVITÁ IN ARRIVO Audi A4 è indubbiamente l’icona indiscussa di Ingolstadt, un vero punto di riferimento del segmento D premium. Un successo, quello della tedesca, trainato dalla versione Avant, che per il quarto anno consecutivo si conferma fra le famigliari più apprezzate nel nostro Paese. Dopo gli aggiornamenti estetici che ne hanno ringiovanito le forme e dopo il debutto della nuova piattaforma infotelematica MIB 3 con ampio display MMI Touch, nel 2021 Audi A4 diventa “green” con l’ingresso in gamma di motorizzazioni ancor più performanti ed efficienti.

Audi A4 Avant 2021: vista frontale

IBRIDO LEGGERO La Casa dei Quattro Anelli procede spedita lungo il sentiero dell’elettrificazione, lanciando su Audi A4 model year 2021 le motorizzazioni 2.0 (35) TFSI 150 CV mild-hybrid (MHEV) 12 Volt, con cambio manuale 6 marce o automatico doppia frizione 7 rapporti S Tronic, 2.0 (45) TFSI MHEV 12 Volt da 265 CV (contro i 245 CV della versione precedente), disponibile anche per A4 Allroad, e per finire 2.0 (40) g-tron 170 CV S Tronic, riservata ad Audi A4 Avant. Tutti i propulsori finora citati godono dell’omologazione Euro 6d (WLTP 3.0). Ultimo ma non per importanza il 2.0 (40) TFSI, la cui potenza è stata portata da 190 a 204 CV, disponibile su A4 e A4 Avant insieme alla trazione anteriore o in alternativa all’integrale quattro con tecnologia ultra. L’architettura mild-hybrid 12V di Audi, oltre a garantire maggior efficienza, gode di tutti i vantaggi fiscali connessi con l’omologazione ibrida.

DIESEL RINNOVATO Le novità non riguardano solo ed esclusivamente i propulsori a benzina, Audi ha infatti rinnovato il suo 2.0 (40) TDI quattro S tronic MHEV 12 Volt, che sviluppa ora una potenza complessiva di 204 CV contro i precedenti 190 CV ed eroga una coppia di 400 Nm. Anche il 2 litri a gasolio passa all’ibrido leggero grazie all’alternatore-starter azionato a cinghia, che recupera energia durante le decelerazioni immagazzinando energia elettrica nella batteria agli ioni di litio. Quest’ultima si rivela preziosa nelle ripartenze da fermo e nelle fasi di massimo carico, fornendo un valido supporto all’unità termica riducendo sensibilmente emissioni e consumi. In questa configurazione Audi A4 Avant quattro S Tronic scatta da 0 a 100 orari in 7,1 secondi, raggiungendo una velocità massima di 236 km/h.

Audi A4 Avant 2021: gli interni

ALLESTIMENTI Cuore della gamma è l’allestimento Business, le cui dotazioni sono state arricchite. Di serie troviamo il sistema di navigazione MMI plus con MMI touch, abbaglianti automatici, ausilio al parcheggio plus con sensori anteriori e posteriori, volante multifunzione in pelle e la suite ADAS del pacchetto ''Tour'' per modelli con cambio automatico S tronic. Novità anche per la versione S line edition, che ora dispone di serie degli abbaglianti automatici e del pacchetto ''Tour'' che integra, come detto, sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione. Infine, per Audi A4 Allroad quattro è ora prevista una nuova versione top di gamma ribattezzata Identity Contrast. Quest’ultima comprende cerchi in lega leggera da 18'' 5 razze a V, sedili sportivi riscaldabili rivestiti in pelle, pacchetto esterno look alluminio con mancorrenti al tetto, cornici dei finestrini dedicate e longarine sottoporta con inserto in argento selenite opaco. 

AUDI VALUE Audi A4 MY21, come molti altri modelli della Casa, è offerta con formula Audi Value che prevede un anticipo e il finanziamento di solo una parte del costo della vettura grazie al valore futuro garantito Audi. Così facendo, Audi A4 Avant 2.0 (35) TDI 163 CV S tronic Business Advanced dal valore di 48.450 euro può essere vostra sostenendo, in un arco di tre anni, meno del 60% del costo complessivo della vettura. Allo scadere del contratto è sempre possibile scegliere se sostituire, riscattare o restituire l’auto.


TAGS: audi Nuova Audi A4 2021 Audi A4 Avant 2021