Pubblicato il 26/03/2020 ore 09:46

PRESENTAZIONE MANCATA Toyota avrebbe dovuto presentare al Salone di Ginevra il SUV ibrido compatto basato sulla nuova Yaris, di cui avevamo avuto qualche anticipazione negli ultimi giorni di febbraio. Poi il salone è saltato per la pandemia di coronavirus, e non se ne è saputo più nulla. Fino a oggi.

FUORI È UNA VECCHIA YARIS La casa giapponese non ha ancora deciso quando terrà la presentazione della sua nuova compatta, ma nel frattempo continuano i test, che vedono il piccolo SUV impegnato nei pressi di un lago ghiacciato al Circolo Polare Artico. Guardando le foto, si capisce che è decisamente presto per sbilanciarsi sul design della nuova macchina di Toyota, che non ha ancora un nome: la carrozzeria di questo muletto è la stessa della Yaris del 2015, con i fanali posteriori originali e i gruppi ottici anteriori presi dal restyling di un paio di anni fa.

Nuovo Toyota B-SUV 2020: visuale laterale

IBRIDA PURA Sappiamo però che il nuovo SUV di segmento B sarà costruito sulla piattaforma TNGA-B di Yaris e GR Yaris, di cui utilizzerà la propulsione full hybrid della piccola giapponese: questo vuol dire motore da 1,5 litri accoppiato a un motorino elettrico, per una potenza complessiva di 116 CV. Confermata anche la trasmissione automatica a variazione continua CVT. La trazione dovrebbe essere anteriore o - a richiesta - sulle quattro ruote motrici, proprio come il piccolo ''bombardone'' di Gazoo Racing.


TAGS: b-suv Yaris SUV