Logo MotorBox
IAA 2023 | Video live

MG Cyberster, verso il futuro "coltello" tra i denti. Video anteprima


Avatar di Claudio Todeschini , il 05/09/23

10 mesi fa - Portiere ad apertura verticale, due motori elettrici. La spider MG del "new deal"

Portiere ad apertura verticale, due motori elettrici. Protagonista assoluta dello stand MG all'IAA 2023 è la roadster del "new deal"

Da un immeritato anonimato alla rinascita sotto le insegne SAIC, il Gruppo cinese che ne ha risollevato le sorti, convertendone tuttavia la missione in Costruttore di automobili elettrificate per famiglie. Fino all'esplosivo ritorno, dal 2024, alle auto sportive. Il nuovo corso di MG Motors è appassionante, specie ora che all'IAA Mobility di Monaco (qui il nostro speciale) il brand (ex) Morris Garage presenta in anteprima europea (anche) la versione definitiva di MG Cyberster, la roadster che declina l'originale piacere di guida MG in salsa (e quale, sennò) full electric. Quanto saprà emozionare alla guida, visto il peso che sfiora le 2 tonnellate? Di sicuro, emoziona a vederla ferma in pedana, con quel cofano lungo e le portiere ad apertura verticale. Clicca Play sulla foto di cover per il nostro video live.

MG a Monaco 2023: la Cyberster vista di 3/4 anteriore MG a Monaco 2023: la Cyberster vista di 3/4 anteriore

CYBER STAR MG Cyberster dunque la roadster a batteria che segna il ritorno della Casa anglo-cinese alla produzione di auto sportive, e che lo fa proprio in occasione del 100esimo anniversario MG. Annunciata due anni fa e presentata dal vivo per la prima volta nello showroom MG di Londra, la Cyberster è stata anche protagonista anche del Chengdu Motor Show che si è tenuto in Cina in agosto. 

MG a Monaco 2023: la Cyberster, sportiva elettrica da 544 CV MG a Monaco 2023: la Cyberster, sportiva elettrica da 544 CV

DUE VERSIONI La roadster sarà disponibile in due versioni, con uno o due propulsori e trazione rispettivamente posteriore oppure integrale. La più potente monterà un motore da 150 kW (204 CV) all’anteriore e uno da 250 kW (340 CV) al posteriore, per una potenza complessiva di 400 kW, pari a 544 CV. Davvero niente male, per una sportiva che dovrebbe scattare da 0 a 100 km/h in circa 3,2 secondi. La batteria sotto il pianale ha una capacità di 77 kWh, con un’autonomia di circa 580 km (secondo gli standard di omologazione del mercato cinese: da noi saranno un po’ meno). La versione RWD avrà il solo motore da 250 kW e una batteria da 64 kWh, per un’autonomia di circa 500 km (sempre secondo i cicli di omologazione per la Cina).

VEDI ANCHE



MG a Monaco 2023: gli interni della Cyberster MG a Monaco 2023: gli interni della Cyberster

DIMENSIONI E PESO Per quanto appaia compatta, la MG Cyberster è tutt’altro che piccola: lunga 4,53 metri, larga 1,91 e alta poco meno di 1,33 metri, ha un passo di 2,69 metri e pesa poco meno di due tonnellate, 1.985 kg. Originali le portiere che si aprono verso l’alto, mentre i freni saranno Brembo con pinze a quattro pistoncini. L’assetto è stato messo a punto con la collaborazione dell’ingegnere di Formula 1 Marco Fainello, che ha lavorato in Ferrari negli anni d’oro di Schumacher.

Nuova MG4 XPower Nuova MG4 XPower

GLI ALTRI MODELLI Oltre alla sportiva a due posti, nello stand MG nel padiglione B2 della fiera è possibile ammirare anche il SUV Marvel R Electric in allestimento Performance e nuova MG4 Electric Xpower, modello ad alte prestazioni della gamma MG4: trazione integrale, doppio propulsore, potenza complessiva di 320 kW (435 CV). 


Pubblicato da Claudio Todeschini, 05/09/2023
Tags
Gallery
Vedi anche