Autore:
Marco Rocca

LA NUOVA FAMIGLIA Mercedes ha in mente la propulsione elettrica anche per i veicoli commerciali e, più in generale, per l'intera mobilità del trasporto business. Una strategia, questa, denominata adVANce. Tre lettere (quella in maniuscolo) che riportano alla mente i mitici furgoni della Stella

FATTORINO DEL FUTURO Il primo nato della nuova famiglia alla spina si chiama Mercedes Vision Van. Per ora un concept ma con tanta, anzi tantissima tecnologia a bordo. A cominciare dal vano di carico completamente automatizzato che, in base alla destinazione del corriere, preseleziona il pacco da consegnare.

CONSEGNE AL VOLO Senza contare i due droni sul tetto, instancabili fattorini per consegne ultraveloci via aerea. Il tutto, manco a dirlo, interconnesso in tempo reale a tutte le persone e ai processi coninvolti nell'attività di consegna.  

IN SILENZIO A muovere il furgone del futuro (direi nemmeno troppo lontano) c’è un motore elettrico da 100 cavalli che garantisce un’autonomia che va da 80 a 270 chilometri. Ma il Vision Van Concept è molto altro. L'innovazione più grande, secondo Mercedes, sta a monte ovvero nelle fasi di organizzazione, smistamento e poi consegna. E' qui che entrano in ballo tecnologie intelligenti integrate come l'unità telematica che raccoglie ed elabora i dati utili, dal giro di consegne alla gestione del carico. Per farvi un'idea più chiara date un occhio al video qui sotto. 


TAGS: concept mercedes mercedes vision