Mercedes AMG: nuovo motore ibrido con 800 CV di potenza
News

AMG si da all'elettrico a modo suo: V8 biturbo da 800 CV


Avatar di Alessandro Perelli , il 31/03/21

8 mesi fa - AMG presenta i piani produttivi e svela nuovi modelli e motori ibridi

Le Mercedes-AMG viaggeranno con motori ibridi plug-in senza rinunciare alle performance. Il V8 biturbo arriverà fino a 800 CV

ANCHE AMG SPINGE SUI MOTORI IBRIDI La succursale top performance di Mercedes, AMG, ha svelato i suoi piani produttivi e oltre ad annunciare nuovi modelli completamente elettrici, ha fornito numerosi dettagli sui propulsori ibridi che sta sviluppando. Nelle officine di Affalterbach, dove nascono le Mercedes più sportive che ci siano, sono in pieno sviluppo numerosi progetti che si basano su un’architettura con motori a quattro e otto cilindri abbinati a una unità elettrica sincrona, una batteria ad alte prestazioni e una trazione integrale denominata AMG Performance 4MATIC+ che assicura una ripartizione della coppia totalmente variabile. Il motore elettrico è stato sviluppato esclusivamente da AMG e agisce sulle ruote posteriori attraverso una trasmissione a due velocità e a un differenziale autobloccante a controllo elettronico noto come Electric Drive Unit (EDU).

Mercedes-AMG: svelati i piani produttivi per i modelli in arrivo Mercedes-AMG: svelati i piani produttivi per i modelli in arrivo 

VEDI ANCHE



GRANDE POTENZA DAGLI ELETTRONI Il motore elettrico può erogare fino a 201 CV e 320 Nm di coppia. Mentre la potenza viene normalmente inviata all’asse posteriore, il motore può trasferire la potenza alle ruote anteriori se c'è troppo slittamento delle ruote motrici. Come la Porsche Taycan, la trasmissione a due velocità ha il preciso compito di assicurare le migliori performance nello scatto da fermo e fino a una velocità di circa 140 km/h. Dopodiché, la seconda marcia viene abilitata, consentendo all'auto di accelerare fino alla velocità massima con grande energia. Le auto dotate del nuovo propulsore ibrido includeranno i Drive Mode Electric, Comfort, Sport, Sport+, Race e Individual. Ogni modello include anche il sistema AMG Dynamics, che influenza il controllo elettronico della stabilità, la trazione integrale e il bloccaggio del differenziale dell'asse posteriore a controllo elettronico. Saranno inoltre disponibili quattro diversi livelli di recupero energetico nella fase di frenata.

Mercedes-AMG: motori a 4 e 8 cilindri fino a 800 CV di potenza Mercedes-AMG: motori a 4 e 8 cilindri fino a 800 CV di potenza

OTTO CILINDRI PER 800 CAVALLI Al vertice della gamma AMG, questo motore elettrico sarà accoppiato a un V8 biturbo da 4,0 litri, che debutterà inizialmente sulla AMG GT73. Il V8 ibrido plug-in nella sua configurazione più spinta raggiungerà una potenza di 804 CV per 1.000 Nm di coppia, consentendo alle supersportive tedesche di raggiungere i 100 km/h in circa tre secondi. Ma Mercedes-AMG ha anche svelato il propulsore per la prossima generazione di C63. Come si sapeva da un po’ di tempo, ma non c’era ancora l’ufficialità, l'auto monterà un ibrido plug-in di 2,0 litri. Questo sistema sarà composto dall'attuale quattro cilindri, nome in codice M139, da 2,0 litri, montato longitudinalmente e modificato per erogare fino a 442 CV. Se accoppiato al motore elettrico da 201 CV, la nuova Classe C AMG potrà ritrovarsi sotto il cofano la bellezza di quasi 650 CV di potenza. La nuova Mercedes Classe C è stata appena presentata, arriverà a giugno, ma siamo certi che non ci vorrà molto tempo prima di vedere la variante ad alte prestazioni tirata a lucido sfrecciare al Nürburgring per i collaudi finali.


Pubblicato da Alessandro Perelli, 31/03/2021
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox