Mazda CX-50 2022: foto, caratteristiche, arrivo in Europa
Anteprima

Mazda CX-50 2022: il SUV da sballo che non potrai avere


Avatar di Emanuele Colombo , il 16/11/21

2 settimane fa - Ecco la nuova Mazda CX-50: fa discutere l'idea che non sarà importata

Più su in gamma della Mazda CX-5, la Casa di Hiroshima svela negli USA la nuova Mazda CX-50: i dettagli su motori data di lancio

Mazda svela le immagini e le prime informazioni sul nuovo SUV Mazda CX-50, destinato a collocarsi un gradino sopra la Mazda CX-5 (qui le novità del modello 2022) nella gamma del Marchio di Hiroshima. Pochi centimetri in più di lunghezza, saremo nei dintorni dei quattro metri e settanta, forse qualche centimetro in più di altezza, vista la connotazione più fuoristradistica, e soprattutto accessori ad hoc e interni curatissimi - com'è tradizione Mazda - con il plus di un tetto panoramico che è una novità per la Casa.

Mazda CX-50, il tetto panoramico è una novità per il Marchio Mazda CX-50, il tetto panoramico è una novità per il Marchio

LA TECNICA Mazda CX-50 è dotata del più recente sistema di trazione integrale i-Activ AWD e del Mazda Intelligent Drive Select (Mi-Drive), che offre diverse modalità di guida secondo i terreni che si intendono affrontare. Condivide la piattaforma con la Mazda3 e la Mazda CX-30, ma le motorizzazioni elettrificate, per ora, possono attendere: anche se in futuro si vedrà l'introduzione in gamma di una variante ibrida, che sfrutterà la tecnologia Toyota, inizialmente CX-50 verrà proposta con i motori quattro cilindri a benzina Skyactiv-G da 2,5 litri, nelle versioni aspirata e turbo, accoppiati al cambio automatico a 6 rapporti, a dare presumibilmente 187 o 250 CV come sull'attuale generazione di Mazda CX-5 negli USA.

VEDI ANCHE



Mazda CX-50 si colloca in gamma sopra la Mazda CX-5 Mazda CX-50 si colloca in gamma sopra la Mazda CX-5

LA VORREI ANCH'IO, MA... Perché facciamo il parallelo con gli USA? Perché - ahinoi - Mazda CX-50 è progettata esclusivamente per il mercato nordamericano. L'inedito SUV è il primo modello Mazda costruito nel nuovo stabilimento della Mazda Toyota Manufacturing (MTM) di Huntsville, in Alabama: una struttura realizzata all'interno di una joint venture paritetica tra i due costruttori giapponesi, che punta allo ''sviluppo condiviso di tecnologia per veicoli elettrici, auto connesse e sistemi di sicurezza avanzati'', con una capacità produttiva a regime di 300mila veicoli l'anno. 

Mazda CX-50, gli interni Mazda CX-50, gli interni

PREMI DI CONSOLAZIONE Ma non c'è da disperarsi: l’inedito modello anticipa due SUV crossover più grandi che verranno lanciati in Europa nei prossimi due anni. La Mazda CX-60, con due file di sedili, e la Mazda CX-80 a tre file, che segneranno l’introduzione nel Vecchio Continente delle motorizzazioni plug-in hybrid a benzina. Allo scopo di combinare elevata potenza e basse emissioni, su questi due nuovi modelli verrà offerto anche un motore Skyactiv-X a sei cilindri in linea con accensione per compressione di nuova generazione e - forse a sorpresa, visti i tempi che corrono - persino un Diesel Skyactiv-D.

Mazda CX-50 è frutto di una joint venture paritetica con Toyota Mazda CX-50 è frutto di una joint venture paritetica con Toyota

PREZZI E DATA DI LANCIO Mazda non ha ancora rilasciato i prezzi della CX-50, ma dalle dichiarazioni il listino dovrebbe superare quello della Mazda CX-5 attuale, che negli USA parte da 27.945 dollari con trazione integrale. Inutile fare paragoni con l'offerta italiana della CX-5, visto che - come anticipato - la CX-50 non verrà importata. La produzione di Mazda CX-50 inizierà nel 2022, con l'apertura delle vendite prevista in primavera. Qui l'anteprima con le prime foto della Mazda CX-60 sfuggite in Rete.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 16/11/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox