Pubblicato il 02/03/21

MIGLIORAMENTO CONTINUO Portato al debutto per la prima volta nel 2012, Mazda CX-5 fu il primo modello della Casa giapponese a introdurre il celebre Kodo design, la tecnologia propulsiva Skyactiv e il sistema G-Vectoric Control (GVC). Ora, a 9 anni dal lancio ufficiale, il SUV di Hiroshima (qui il listino prezzi Mazda) si presenta al pubblico in una veste rinnovata, proponendo sulla model year 2021 una serie di interessanti novità a livello di contenuto. I nuovi miglioramenti enfatizzano ancor di più il carattere premium della Sport Utility e puntano rafforzare la posizione di Mazda in questo segmento. Perfezionamenti che seguono la filosofia Kaizen e si concretizzano in un abitacolo dai rivestimenti pregiati, in un’interfaccia multimediale aggiornata, in propulsori moderni ed efficienti e in sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione.

Gli interni di Mazda CX-5 2021

TANTE NOVITÀ Uno degli aspetti su cui si intervenuti maggiormente è appunto la connettività di bordo. CX-5 M.Y. 2021 (qui tutti i dettagli su Mazda CX-3 2021) supporta infatti sia Apple CarPlay sia Android Auto, entrambi con connessione wireless. Le vere new entry sono però la radio digitale DAB+, i servizi connessi integrati nell’app MyMazda e il display centrale da 10,25” con rapporto 8:3. A livello meccanico si registrano invece modifiche alle sospensioni, al servosterzo elettrico e al sistema G-Vectoring Control Plus (GVC Plus). Su CX-5 2021 trovano posto efficienti propulsori benzina Skyactiv-G, rispettivamente da 2 litri e 2,5 litri con potenze che vanno dai 165 ai 194 CV. La trazione è integrale on-demand o 2WD, quest’ultima però è disponibile solo sulla entry-level benzina da 165 CV con cambio manuale 6 marce (6 MT). L’automatico 6 rapporti (6 AT) è invece prerogativa dell’unità da 2,5 litri AWD 194 CV. All’appello non manca poi il Diesel Skyactiv-D da 150 o 184 CV, offerto esclusivamente con trasmissione manuale 6 marce (6 MT). 

Mazda CX-5 2021 100th Anniversary

DUE SPECIAL EDITION Mazda CX-5 è disponibile in tre diversi allestimenti: Business, Exclusive e Signature con prezzi che vanno dai 33.150 euro della Business con motore benzina 2 litri Skyactiv-G 165 CV 6MT 2WD, ai 45.550 della Signature Diesel 2,2 litri Skyactiv-D 184 CV 6 AT AWD. A queste tre versioni si aggiungono inoltre due esclusive special edition: la Homura con finiture dedicate, retrovisori esterni e cerchi in lega 19” nero lucido e la 100th Anniversary in colorazione Snowflake White Pearlescent con sedili in pelle bordeaux. Il listino di Mazda CX-5 2021 Homura parte da 36.800 euro, mentre la 100th Anniversary attacca invece a 46.050 euro.


TAGS: mazda Mazda CX-5 2021 Mazda CX-5 Model Year 2021