Jeep Renegade e Compass e-Hybrid: motore, prezzi, uscita. Video
Novità auto

Nuove Jeep Renegade e Compass e-Hybrid: succede un 48 (Volt)


Avatar di Lorenzo Centenari , il 20/01/22

4 mesi fa - Debutta la motorizzazione mild hybrid 48V. Specifiche tecniche e prezzi

Sui SUV jeep debutta l'attesa motorizzazione 1.5 benzina mild hybrid 48V, già ordinabile. Specifiche tecniche e listino prezzi

Il plug-in hybrid ''tira'' e in Italia Jeep ne è leader di settore, tuttavia il concetto di ibrido ricaricabile ancora non intercetta - ragioni di costi e infrastrutture di ricarica - il cuore del mercato. Tempi maturi per la soluzione che riduca le distanze tra il plug-in ed il termico puro: tempi maturi per l'ibrido ''soft''. Cioè la tipologia che esprimono nuove Jeep Renegade e Compass e-Hybrid, nomignolo che individua le rispettive versioni mild hybrid. Che sono già ordinabili, e c'è pure l'immancabile special edition. Conosciamole un po' meglio, anche tramite video anteprima.

IL SISTEMA MILD HYBRID 48V

Sia Jeep Renegade e-Hybrid, sia Compass e-Hybrid, portano dunque al debutto un sistema mini-ibrido composto da un nuovo 4 cilindri 1,5 litri turbo benzina della famiglia GSI (Global Small Engine) che eroga 130 CV e 240 Nm di coppia massima, unito a un nuovo cambio automatico a doppia frizione a 7 marce. Il powertrain include, in luogo del classico alternatore/starter, un motorino elettrico integrato azionato a cinghia (belt starter generator) da 15 kW (20 CV) e 55 Nm di coppia, equivalenti a 135 Nm a livello di ingresso del cambio. Come accumulatore di energia, una batteria supplementare a 48 Volt. Il motore elettrico può trasmettere moto alle ruote anche quando il motore a combustione interna è spento, svolgendo in buona sostanza il ruolo di ''start & stop evoluto''. Come si ricarica la rete elettrica da 48V? Grazie alla funzionalità Intelligent Brake System, alias frenata rigenerativa, che massimizza in fase di decelerazione il recupero dell’energia cinetica.

Jeep Compass e Renegade e-Hybrid: vai di ibrido 48V Jeep Compass e Renegade e-Hybrid: vai di ibrido 48V

FOCUS Il nuovo propulsore turbo a 4 cilindri è stato progettato specificatamente per adattarsi al meglio all’applicazione ibrida, quindi ottimizzare l’efficienza termodinamica e il consumo di carburante. Tra le sue peculiarità, spiccano il funzionamento secondo il ciclo Miller, l’elevato rapporto di compressione (12,5:1), la nuova testata con camera di combustione compatta, doppio variatore di fase e condotti di aspirazione specifici ad alta turbolenza. Inedito è anche il sistema d’iniezione diretta ad alta pressione, che raggiunge i 350 bar

TUTTE LE FUNZIONI IBRIDE

La tecnologia mild hybrid 48 Volt, in parole povere, completa le proprietà del motore termico riducendone lo sforzo e i consumi, senza al contempo influenzare in alcun modo lo stile di guida. Schematizziamone le funzionalità, o in gergo Jeep, le “EV Features''.

VEDI ANCHE



  • Silent Start: rende possibile l’avviamento e la partenza del veicolo senza l'accensione del motore a benzina, sfruttando la modalità “EV”;
  • Energy Recovery: recupera l’energia che altrimenti andrebbe sprecata mentre la vettura decelera (e-Coasting) e in fase di frenata (Regenerative Braking);
  • Boost & Load point shift: grazie all’”e-Boosting” è possibile incrementare la coppia alle ruote con il motore elettrico che supporta il propulsore a benzina. Inoltre, calibrando la coppia (motrice o frenante) erogata dal motore elettrico, è possibile ottimizzare il punto di funzionamento del propulsore a benzina;
  • Electric Drive: consente al veicolo la marcia utilizzando il motore elettrico mentre il propulsore a benzina è spento.

Nuova Jeep Renegade e-Hybrid Nuova Jeep Renegade e-Hybrid

MULTITASKING Le proprietà di nuove Jeep Renegade e Compass e-Hybrid si possono leggere anche in un'altra luce, cioè sottoforma di “EV capabilities''.

  • e-Creeping: fornisce lo spunto con la velocità del veicolo che può variare tra 0 km/h e quella equivalente al minimo del motore a benzina in prima marcia, oppure in retromarcia;
  • e-Launch: permette al veicolo di partire con il solo ausilio del motore elettrico;
  • e-Queueing: consente di spostarsi nel traffico congestionato, seguendo un flusso “stop&go”;
  • e-Parking: semplifica le manovre di parcheggio rendendole pratiche e silenziose sia col pedale dell’acceleratore rilasciato, sia in fase di spunto o quando si utilizza il sistema di parcheggio automatico come un pedale dell’acceleratore virtuale.

Jeep Compass e-Hybrid Jeep Compass e-Hybrid

LA SPECIAL EDITION

Il lancio di Jeep Renegade e Compass e-Hybrid coincide anche con l'introduzione dell'edizione speciale “Upland”, presto disponibile anche su Renegade e Compass 4xe Plug-in-Hybrid. I modelli Upland sono riconoscibili grazie alla livrea “Matter Azure”, in abbinamento al tetto nero a contrasto e a cerchi in lega da 17 pollici (Renegade) e 18 pollici (Compass). Completano lo stile degli esterni le finiture color bronzo MetaKrome della griglia frontale inferiore, l’inserto sulla fascia frontale inferiore, i coprimozzo dei cerchi ed i badge ''Jeep'', ''Compass'' e ''Renegade''. In abitacolo, ampio uso di materiali riciclati per headliner, tappetini con design dedicato e gli esclusivi sedili Seaqual, realizzati con plastica riciclata prelevata dall'oceano. Infine, anche per il logo Jeep sugli schienali anteriori e un inserto in vinile organico nella parte superiore.

Jeep Compass e Renegade e-Hybrid: anche in serie speciale Upland Jeep Compass e Renegade e-Hybrid: anche in serie speciale Upland

ORDINI E PREZZI

Per nuove Jeep Renegade e Compass e-Hybrid, ordini già aperti da gennaio 2022. Prezzi a partire rispettivamente da 32.200 euro (Renegade), con formula finanziaria FCA Bank che prevede 48 rate da 249 euro al mese, e 36.200 euro (Compass), o 319 euro al mese con finanziamento. 


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 20/01/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox