CONNETTIVITÀ SENZA LIMITI La nuova Jeep Renegade MY2020, ordinabile già da oggi, sarà il primo modello del gruppo FCA venduto in Europa equipaggiato con il sistema Uconnect Box. Il dispositivo si occupa di assicurare la connettività a bordo e la condivisione di dati con altri device. Uconnect Box potrà essere arricchito di nuove funzionalità e aggiornato online. 

TRE PACCHETTI DI SERVIZI Uconnect Box sarà abbinato al sistema di infotainment Uconnect di Jeep, e si occuperà di fornire servizi di connettività avanzata, legati sia alla sicurezza di bordo che al comfort di viaggio. I pacchetti disponibili sono tre: Basic, attivi fin dal momento del ritiro dell’auto dal concessionario; Standard, di serie ma che il cliente deve attivare esplicitamente, e Optional, disponibili solo su richiesta.

Jeep Renegade 2020: gli interni

BASIC Il pacchetto Basic contiene il programma My Assistant, che gestisce la chiamata d’emergenza in caso di collisione o di altre situazioni di pericolo, da attivare tramite il tasto SOS sulla plafoniera, l’apposito comando sulla radio o via app. La chiamata viene indirizzata a un call center unitamente con la posizione e l’identificativo del veicolo. In caso di incidente, la chiamata parte automaticamente. Il sistema My Assistant è attivo anche in caso di panne, e permette di mettersi in contatto con l’assistenza stradale (ma il tasto sulla plafoniera, in questo caso, si chiama Assist). Il pacchetto Basic comprende anche un comodo servizio di reportistica che tutti i mesi invia al proprietario, tramite email, un rapporto dettagliato sullo stato di salute della propria Renegade.

STANDARD Nella categoria Standard ci sono invece tre pacchetti, di serie ma che per questioni di privacy il proprietario deve attivare esplicitamente. My Remote consente di controllare a distanza (tramite smartphone o smartwatch) alcune funzionalità della macchina, come l’apertura/chiusura delle portiere, il lampeggio delle luci, di localizzare il veicolo, di usare gli assistenti vocali Alexa e Google Home, e di tenere sotto controllo alcuni parametri (come velocità e posizione), e ricevere notifiche qualora non vengano rispettati. Una funzione molto utile quando si lascia l’auto nelle mani di un’altra persona. My Car permette invece di tenere sotto controllo tutti i valori della vettura, senza dover attendere il report mensile del servizio Basic. My Navigation, infine, è disponibile solo sui modelli con Uconnect 8.4" NAV, permette di cercare destinazioni e punti di interesse da app e PC, e caricarli sul navigatore in modo da trovarli già impostati quando si sale in macchina. Il servizio offre anche avvisi in tempo reale su traffico, meteo e autovelox.

OPTIONAL I pacchetti a pagamento sono tre: My Wi-Fi, My Theft Assistance e My Fleet Manager. My Wi-Fi consente di attivare un hotspot all’interno della macchina, e condividere la connessione con un massimo di otto dispositivi. Il servizio sarà compreso nell’offerta di lancio di Uconnect Services, con un periodo di prova di tre mesi gratuiti e 1GB di traffico. My Theft Assistance invia una notifica al telefono in caso di tentato furto, spostamento della vettura o manomissione della Uconnect Box. Da ultimo, My Fleet Manager è un servizio dedicato alla gestione delle piccole flotte.

Jeep Renegade 2020

LA PRIMA PHEV DI FCA Venduta in più di un milione di esemplari, la nuova Jeep Renegade rappresenta uno dei modelli più importanti del gruppo FCA per i prossimi mesi: oltre ai servizi Uconnect, segnerà il debutto sul mercato europeo della nuova tecnologia plug-in hybrid electric (PHEV), che rappresenta il primo passo verso l’elettrificazione di tutti i modelli del gruppo. La Jeep Renegade 2020 è disponibile in otto diverse motorizzazioni, tre cambi, trazione anteriore o integrale, dodici colori e sei allestimenti.

I MOTORI Le motorizzazioni disponibili sono ben otto. Si comincia con il turbo da 1 litro a 3 cilindri da 120 CV e 190 Nm, con trasmissione manuale a sei marce e trazione anteriore. A questo si affianca il turbo da 1,3 litri 4 cilindri da 150 CV e 270 Nm, con cambio doppia frizione DDCT e trazione anteriore. Lo stesso motore è disponibile anche con 180 CV, abbinato alla trasmissione automatica a 9 marce con convertitore di coppia e trazione 4x4. Per quanto riguarda i turbodiesel, c’è il MultiJet II da 1,6 litri con 120 CV e 320 Nm, abbinato alla trasmissione manuale a sei rapporti o il DDCT a doppia frizione e trazione anteriore. Da ultimo, il MultiJet II da 2 litri da 140 CV e 350 Nm con cambio manuale a sei marce o automatico a nove, anche in versione da 170 CV e 350 Nm unito all’automatico a nove rapporti.


TAGS: jeep renegade connettività renegade 2020 jeep renegade 2020 uconnect box