Pubblicato il 01/02/21

LA FAMIGLIA SI ALLARGA? Se leggete Jeep, pensate immediatamente a un fuoristrada. Impossibile sbagliarsi poiché gli americani sono “IL” marchio a stelle e strisce per eccellenza nel mondo delle ruote tassellate e sporche di fango. E allora cosa ci fa una berlina tre volumi con l’iconica calandra a 7 listelli nella foto di apertura di questo servizio? Tranquilli, non si tratta del primo modello firmato dall’inedita alleanza Stellantis ma una sorta di… provocazione del bravo (con photoshop) Youtuber TheSketchMonkey, che nulla ha a che vedere con il marchio americano il quale, a sua volta, non ha correlazione con questo rendering. Ma l’idea è tanto originale quanto audace, poiché lo Youtuber ha pensato di trasformare una Grand Cherokee L di ultima generazione in un’auto a ruote basse, una bella tre volumi in stile Chrysler 300.

Jeep Grand Cherokee L 2021: il SUV può trasformarsi in berlina?

IDEA INDIPENDENTE CHE RESTERÀ TALE Delitto di lesa maestà? Sacrilegio? Per i puristi, certamente si. All’inizio, anche noi abbiamo storto un po’ il naso, tuttavia ci è sembrata una notizia curiosa, anche perché il risultato finale non è così goffo. Facciamo un passo indietro e partiamo dalla presentazione della nuova Jeep Grand Cherokee L, che è avvenuta qualche settimana fa. Il grande SUV americano con 7 posti, dal design completamente rinnovato e tecnologia da vendere per godersi la guida su strada e in fuoristrada, ha finalmente fatto il suo debutto. Niente di più iconico che la Grand Cherokee, vera 4x4 opulenta e inarrestabile, per scaldare gli animi degli appassionati del genere. Ma nulla vieta di intraprendere altre strade e con una buona dose di fantasia e audacia ecco farsi largo nel web questa stravagante riprogettazione. Invece di rinnovare il SUV americano, però, TheSketchMonkey ha reso la Grand Cherokee L come una berlina dopo una richiesta in un commento su un video precedente. Ma è ora di guardare le immagini per capire come sono state apportate le modifiche al grande SUV per trasformarlo in automobile, poi contnuiamo nell'analisi.

TROVARE LE GIUSTE PROPORZIONI Apparentemente una delle maggiori sfide con questa inedita interpretazione erano le proporzioni dell’auto. Quando un veicolo è alto quanto la Grand Cherokee L, le misure del suo corpo devono rispondere a determinati standard per mantenere l’equilibrio visivo necessario. Lo stesso vale per ogni automobile, berlina o station wagon che sia. Di conseguenza, dopo aver abbassato il SUV, le proporzioni originali dovevano essere alterate per far funzionare la riprogettazione.

NUova Jeep Grand Cherokee L 2021: l'abitacolo della berlina sarà uguale al SUV?

AMERICANA FINO ALL’ULTIMO BULLONE L'obiettivo del restyling da Sport Utility a berlina era quello di creare qualcosa che fosse immediatamente riconoscibile come americano per adattarsi perfettamente all'immagine di Jeep. Come tale, TheSketchMonkey ha preferito orientarsi per un design imponente, con poche o nessuna interazione sportiva, contrariamente a molte delle berline in vendita oggi. Stava cercando di creare qualcosa sulla falsariga della Chrysler 300, che in Italia è conosciuta anche sotto il nome di Lancia Thema (modello che dal 2011 al 2014 non ha riscosso il successo sperato in Italia): quell’auto ha un design molto tradizionale e sobrio. In effetti, il prodotto finito ha una somiglianza con quella Chrysler 300 C, anche se con una faccia diversa. Tuttavia, Jeep produce solo modelli a ruote alte, quindi Grand Cherokee, Wrangler e le altre possono stare tranquille, una berlina è decisamente fuori discussione.


TAGS: jeep grand cherokee jeep grand cherokee berlina video jeep jeep rendering