Pubblicato il 30/06/21

POKER ELETTRICO La nuova Hyundai Tucson è una delle auto più interessanti uscite negli ultimi mesi: per le linee, così originali e accattivanti (come i gruppi ottici anteriori “nascosti” nella griglia), per le tante soluzioni tecnologiche che si trovano a bordo (come le telecamere degli specchietti retrovisori nel cruscotto), e per la ricchezza delle motorizzazioni: già disponibile a benzina (mild hybrid e full hybrid) e a gasolio (normale e mild hybrid), da oggi è possibile ordinare anche la versione ibrida plug-in, quella con la “pila” di medie dimensioni che permette di percorrere qualche decina di km in modalità 100% elettrica. Se vi va, recuperate la nostra sfida tra Ford Kuga e Tucson full hybrid

DIMENSIONI E SPAZIO

Hyundai Tucson Plug-in Hybrid: visuale di 3/4 anteriore

Invariata nelle dimensioni esterne rispetto ai modelli con differente motorizzazione (4.500 x 1.865 x 1.650 mm), la Tucson plug-in monta le batterie nel sottoscocca, così da non rubare troppo spazio a passeggeri e bagaglio. Chi siede dietro gode infatti di quasi un metro (955 mm) per le gambe, mentre il bagagliaio offre una capienza di 558 litri con i sedili in posizione verticale, che diventano 1.737 abbassando gli schienali. Rispetto alle altre motorizzazioni, la perdita di spazio è davvero esigua, meno di venti litri (577/1756 litri).

MOTORIZZAZIONE IBRIDA

Hyundai Tucson Plug-in Hybrid: i gruppi ottici posteriori

La nuova Hyundai Tucson Plug-in Hybrid monta il 1.6 turbo benzina T-GDi Smartstream da 180 CV e 265 Nm di coppia, abbinato a un motore elettrico da 91 CV. La potenza combinata di sistema è di 265 CV e 350 Nm di coppia massima. Come gli altri modelli, anche la plug-in monta un flap attivo all’anteriore, che regola l’ingresso dell’aria a seconda della temperatura del liquido di raffreddamento del motore, della velocità di marcia e di altri fattori. 

Hyundai Tucson Plug-in Hybrid: ricarica da 7,2 kW di serie

BATTERIA Gli accumulatori agli ioni di litio hanno una capacità lorda di 13,8 kWh, che permettono di muoversi in modalità completamente elettrica per 62 km (ciclo WLTP), che diventano 74 nel solo ciclo urbano (WLTP). Il passaggio alla modalità a zero emissioni è gestito dal conducente tramite la pressione di un apposito tasto. Di serie, il caricatore di bordo è da 7,2 kW: in questo modo è possibile ricaricare l’auto dalle colonnine rapide - o da una wallbox domestica di pari potenza - in poco più di due ore.

Hyundai Tucson Plug-in Hybrid: visuale posteriore

TRAZIONE INTEGRALE Il motore è abbinato al cambio automatico a sei rapporti shift-by-wire senza connessioni meccaniche tra la leva del cambio e il gruppo trasmissione. Di serie la trazione integrale con tecnologia 4WD HTRAC e selettore Terrain Mode: il primo si occupa di ripartire la potenza tra le ruote anteriori e posteriori a seconda delle condizioni di trazione e di guida, mentre il secondo ottimizza potenza, coppia e frenata a seconda della condizione stradale selezionata dal guidatore.

TECNOLOGIA A BORDO

Hyundai Tucson Plug-in Hybrid: il posto guida

Non cambia l’ampio ventaglio di soluzioni tecnologiche offerte da Tucson, a cominciare dal cruscotto digitale da 10,25” e schermo dell’infotainment di uguali dimensioni, con servizi connessi Hyundai Bluelink. Tramite la app è possibile tenere sotto controllo e gestire le impostazioni della ricarica. 

Hyundai Tucson Plug-in Hybrid: il cruscotto digitale

ADAS Ancora, l’auto offre - su richiesta - la guida assistita di secondo livello in autostrada, tramite il cruise control adattivo e il mantenimento attivo di corsia, e lo sfizioso Remote Smart Parking Assist (RSPA) che permette all’auto di parcheggiarsi da sola nelle manovre più complesse. Non mancano poi frenata automatica di emergenza, e sistemi anticollisione per le manovre e le uscite dai parcheggi.

GLI ALLESTIMENTI DI HYUNDAI TUCSON PHEV

Hyundai Tucson Plug-in Hybrid: il cambio automatico shift-by-wire

Come il resto della gamma, la nuova Tucson Plug-in Hybrid è disponibile in tre diversi allestimenti: XLine, Excellence e N Line. 

  • XLINE comprende i fari full LED, cerchi in lega leggera da 19”, climatizzatore automatico a tre zone, cruscotto digitale da 10,25” e sistema di navigazione con display touchscreen da 10,25” con connettività Apple CarPlay e Android Auto, retrocamera, servizi telematici Bluelink, il pacchetto “base” ADAS Hyundai Smart Sense (assistenza anti-collisione frontale, mantenimento corsia, gestione automatica degli abbaglianti, riconoscimento limiti stradali).
  • EXELLENCE aggiunge alla dotazione Xline l’impianto audio Krell Premium Sound System, il portellone posteriore elettrico, sedili anteriori e volante riscaldabili e altri sistemi di sicurezza alla guida (monitoraggio angolo cieco, controllo bambini sul sedile posteriore, allarme anticollisione di svolta, cruise control adattivo).
  • N LINE aggiunge cerchi in lega da 19'' con design specifico, caratterizzazione sportiva della carrozzeria e passaruota in tinta con la carrozzeria. Dentro i sedili sono marchiati N, con rivestimenti neri scamosciati e in pelle con cuciture rosse a contrasto. Sportivo anche il volante a tre razze con logo N, a cui si aggiungono pedaliera, poggiapiedi e battitacco in metallo.

QUANTO COSTA HYUNDAI TUCSON PLUG-IN HYBRID

Da listino, Hyundai Tucson 1.6 PHEV 4WD AT costa 44.500 euro nell’allestimento XLine, che diventano 46.100 in quello Exellence, e 46.600 nella versione N Line. In occasione del suo debutto sul mercato italiano, ci sono però offerte interessanti

Hyundai Tucson Plug-in Hybrid: il SUV da 265 CV

OFFERTE AUTO Tucson Plug-in Hybrid in allestimento XLine è proposta a 36.500 euro, con un risparmio di 8.000 euro in caso di permuta o rottamazione di un veicolo usato immatricolato da almeno 10 anni, sfruttando gli incentivi dell’Ecobonus statale. Aderendo al finanziamento Hyundai i-Plus (TAN 2,95% - TAEG 3,72%), la nuova Tucson Plug-in Hybrid è disponibile con un anticipo di 7.190 euro e quote da 299 al mese per 36 mesi, comprensive di polizza furto e incendio. Dopo tre anni i clienti sono liberi di scegliere se tenere l’auto, sostituirla con un nuovo modello Hyundai, o restituirla.

GARANZIA Come tutte le altre auto vendute in Italia da Hyundai, anche Tucson offre una garanzia di 5 anni o km illimitati sull’auto, e di 8 anni/160.000 km sulla batteria.


TAGS: offerte auto suv plug-in Hyundai Tucson Plug-in Hybrid Tucson PHEV Tucson plug-in