Pubblicato il 27/04/21

TANTI NEMICI, TANTO ONORE Dovrà vedersela con un discreto numero di rivali, da Audi SQ2 a Volkswagen T-Roc R, passando per Mini Countryman John Cooper Works a BMW X2 M35, ma la sfida non la spaventa di certo. Nuova Hyundai Kona N è l’ultima arrivata nella gamma N ad alte prestazioni della casa coreana, una sportiva capace di divertire in pista quanto di soddisfare le esigenze della vita di tutti i giorni.

Hyundai Kona N 2021, visuale frontale

DESIGN SPORTIVO La versione sportiva di Kona (ecco la prova su strada della versione mild hybrid) si riconosce subito dal paraurti anteriore sportivo, con un’enorme presa d’aria inferiore e sotto la seconda fila di luci. Ancora, caratteristico il profilo rosso che corre lungo la parte bassa della carrozzeria, esclusive le ruote larghe da 19 pollici e i parafanghi in tinta con la carrozzeria. Inconfondibile anche dietro, con il massiccio spoiler nero lucido sul tetto e la luce di stop a forma triangolare, così come il paraurti con l’estrattore d’aria e i doppi scarichi cromati.

Hyundai Kona N 2021, la sfida a SQ2 e BMW X2 è aperta

MOTORE Kona N monta sotto il cofano un 2.0 turbo benzina da quattro cilindri capace di erogare 280 CV e una coppia di 392 Nm, abbinato a un cambio a doppia frizione a bagno d'olio a otto rapporti, versione ottimizzata dell’automatico di Hyundai, con cambi marcia più rapidi e la funzione N Grin Shift (NGS), che aumenta la potenza disponibile a 290 CV. Il SUV ha una velocità massima di 240 km/h e, con il launch control attivato, accelera da 0-100 km/h in 5,5 secondi.

Hyundai Kona N 2021, pinze freno colorate

MECCANICA RAFFINATA A trazione anteriore, Kona N monta un differenziale elettronico a slittamento limitato N Corner Carving Differential per il controllo della distribuzione della coppia alle ruote motrici. A questo si aggiungono cerchi in lega leggeri forgiati da 19 pollici, freni maggiorati e pneumatici ad alte prestazioni. Cinque le modalità di guida: Eco, Normal, Sport, N e Custom, che agiscono sui parametri di motore, controllo elettronico della stabilità, sound dello scarico e sterzo. Il corpo vettura offre inoltre punti di saldatura aggiuntivi del corpo e una struttura complessiva rinforzata, così da ridurre il rollio in curva.

Hyundai Kona N 2021, gli interni con grafiche dedicate

SPORTIVITÀ A BORDO All’interno dell’abitacolo troviamo il sistema di infotainment con schermo da 10,25 pollici e cluster digitale che già hanno debuttato nel restyling del SUV coreano. Esclusivo il nuovo head-up display da corsa che aggiunge una dimensione ludica alla guida nelle modalità di guida N o Sport. Specifiche anche alcune grafiche che forniscono aggiornamenti telemetrici come il tempo sul giro, le mappe della pista e altri dati dell’auto trasmessi in tempo reale. Sul volante sportivo sono presenti i tasti per attivare le diverse modalità di guida, e persino il cronometro.

Hyundai Kona N 2021, visuale dall'alto

IL FUTURO DELLA N Durante la presentazione di Hyundai Kona N la casa coreana ha anche svelato il motto del brand sportivo ad alte prestazioni, “Never just drive”, che potremmo tradurre con “Non limitarti a guidare”. La gamma N comprende al momento i30 N, i30 Fastback N, Veloster N e i20 N, ma nel prossimo futuro si amplierà con nuovi modelli: ne sono previsti 18 in totale, entro il 2022. Tra questi, anche versioni elettriche - basate sulla tecnologia della nuova Ioniq 5, e con celle a combustibile a idrogeno.


TAGS: hyundai kona n hyundai kona 2021 N Line suv sportivo Kona N