Pubblicato il 10/03/21

STRIPTEASE Si sa, l'attesa è essa stessa il piacere, ma stavolta la realtà prevale sull'immaginazione. Hyundai spoglia per la prima volta nuova Kona N: ecco finalmente il super SUV compatto senza il travestimento mimetico d'ordinanza. Un nudo integrale grazie al quale conoscere le armi con le quali la prima vettura a guida alta preparata dalla divisione high performance del brand coreano tenta di insidiare il trono che oggi spetta di diritto a Volkswagen T-Roc R.

ALL'ATTACCO Sempre in attesa di prendere nota di specifiche motore e prestazioni, l'aspetto sportivo di Kona N è dunque sottolineato, all'anteriore, dalla maxi presa d'aria sotto la grossa calandra a nido d'ape (con logo N, of course), dal listello di colore rosso che dipinge il bordo del paraurti e che prosegue lungo le fiancate, inoltre dalle tre ''narici'' ricavate dalla punta del cofano motore. Spavalda, la ragazza. 

COUNTDOWN Al posteriore, il grande spoiler sul tetto a doppia ala aggiunge sapore e soprattutto deportanza. Incorpora anche una terza luce di stop triangolare, come è consuetudine per i modelli N. Doppi scarichi di grandi dimensioni, ampio diffusore, parafanghi in tinta, grandi cerchi in lega: Kona N avvolta da corazza bellica a prova di corpo a corpo. Ora, non resta che l'elettrocardiogramma sotto sforzo: quale potenza per il suo 4 cilindri turbo da 2 litri? Un poco di pazienza, e lo sapremo.


TAGS: hyundai Hyundai Kona suv sportivi hyundai kona n 2021