Hyundai-Kia: nel 2023 una citycar 100% elettrica. Ultime news
Auto elettrica

Hyundai-Kia: la citycar full-electric nel 2023? Le ultime news


Avatar di Dario Paolo Botta , il 18/08/21

1 mese fa - Hyundai Motor Group: nel 2023 un'utilitaria da città full-electric

Il Gruppo coreano al lavoro su un'utilitaria da città con batterie da circa 320 km di autonomia. Ecco cosa dicono i primi rumor

UNA PICCOLA BEV Il Gruppo Hyundai si prepara a lanciare una nuova citycar full-electric entro i prossimi due anni. L’indiscrezione è stata confermata da BorgWarner Inc., fornitore statunitense che collabora con il colosso coreano nello sviluppo dei powertrain elettrici. La BEV (Battery Electric Vehicle) potrebbe essere lanciata con marchio Hyundai o Kia, anche se per il momento non si conoscono i dettagli. L’auto, con ogni probabilità, entrerà in produzione a metà del 2023.

Hyundai Kona Electric in carica Hyundai Kona Electric in carica

VEDI ANCHE



UNA SOLIDA PARTENRSHIP  BorgWarner fornirà a Hyundai Motor Group il powertrain, che combina motore elettrico e riduttore, entrambi integrati in un unico elemento che consente di risparmiare spazio e peso rispetto a una trasmissione elettrica convenzionale. Un aspetto importante quando ci si trova a lavorare su un'auto da città, le cui dimensioni sono decisamente ridotte. Il propulsore elettrico avrà una potenza di picco di 135 kW (più di 180 CV), anche se molto probabilmente il modello definitivo non godrà di tutta questa cavalleria. L’unità motrice di BorgWarner dispone inoltre di un inverter modulare, che consentirebbe a Hyundai di ridurre la potenza del motore a 100 CV, equiparando così le prestazioni della nuova citycar EV sul livello della piccola i10 a benzina (qui la nostra prova di Hyundai i10 N Line).

La piattaforma E-GMP del Gruppo Hyundai-Kia La piattaforma E-GMP del Gruppo Hyundai-Kia

CITYCAR A ZERO EMISSIONI Alla base del progetto, la stessa architettura a 400V di Hyundai Kona elettrica (qui il nostro approfondimento), che dovrebbe consentire all’auto di ricaricare fino a 150 chilometri in mezz'ora da una colonnina in corrente continua (DC) da 50 kW. A causa dei vincoli costruttivi dovuti al corpo vettura compatto, la citycar utilizzerà una batteria più piccola rispetto a quella di Kona EV (64 kWh). Con ogni probabilità, Hyundai punterà su accumulatori da 40 kWh, che le garantirebbero un'autonomia massima di circa 320 chilometri.


Pubblicato da Dario Paolo Botta, 18/08/2021

Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox