Pubblicato il 30/06/20

SOTTO LO STESSO NOME La casa boema si prepara al debutto del suo primo SUV elettrico: basato sulla piattaforma modulare MEB, concepita espressamente per i veicoli a zero emissioni, Skoda Enyaq si basa sul concept Vision iV presentato a inizio anno, e entrerà in commercio nel 2021. Entro l’anno successivo Skoda dovrebbe portare sul mercato almeno una decina di modelli elettrificati, radunati sotto la dicitura iV (quella usata per la Octavia plug-in, per intenderci).

UN NOME IRLANDESE Il nome Enyaq nasce dalla fusione dell’islandese Enya, che significa “sorgente di vita”, e la Q che chiude tutti i nomi dei SUV di Skoda (Kamiq, Karoq e Kodiaq). Manco a dirlo, la E iniziale sottolinea la vocazione puramente elettrica dell’auto. Le immagini del prototipo pizzicato nei pressi del quartier generale dell'azienda ceca, in quel di Mlada Boleslav, mostra la versione con carrozzeria a cinque porte coperta da pesanti camuffature, anche sui finestrini, ma che non nascondono le similitudini con il prototipo Vision iV.

Skoda Enyaq: visuale di 3/4 anteriore

SUV (ANCHE COUPÉ) Disponibile in due varianti di carrozzeria, cinque porte e coupé crossover, Skoda Enyaq verrà commercializzato in cinque varianti di potenza, trazione posteriore e integrale, e tre diversi tagli di batteria, come abbiamo raccontato in dettaglio qualche settimana fa. Il modello più potente, l’Enyaq vRS, con la sua potenza di 306 CV, andrà da 0 a 100 km/h in 6,2 secondi, raggiungerà la velocità massima di 180 km/h e potrà vantare un’autonomia di 500 km grazie al pacco batterie da 82 kWh. In modalità fast charge sarà possibile accumulare l’80% della carica in mezz’ora.

DENTRO SI RIFÀ IL LOOK Cambiano radicamente gli interni, anche se non sono visibili in queste immagini, che si distaccano dalle linee sobrie e razionali degli altri modelli Skoda, con un look minimalista, un cruscotto su più livelli e un grande schermo centrale da cui gestire le principali funzioni dell’auto. Assente il tunnel della trasmissione, che ha permesso di aumentare lo spazio utile a bordo, e ricavare un comparto dove ricaricare (senza fili) due smartphone.

Skoda Enyaq: visuale di 3/4 posteriore

PREZZO Non ci sono notizie ufficiali in merito al prezzo di listino di Skoda Enyaq, che dovrebbe avvicinarsi a quello di una Kodiaq (con la quale condivide le dimensioni) di allestimento alto, e quindi attaccare intorno ai 34.000 euro per la versione meno potente e con le batterie di minore capienza.


TAGS: suv elettrico MEB skoda enyaq skoda vision