ARRIVANO LE IBRIDE La notizia era nell’aria già da giorni, ed era solo questione di tempo: FCA ha finalmente annunciato le versioni ibride delle sue citycar più vendute, Fiat 500 e Fiat Panda, che rappresentano il primo passo nel percorso di elettrificazione della gamma del marchio torinese. Il processo proseguirà nel corso dell’anno con l’arrivo della Nuova 500 elettrica.

MOTORE Fiat 500 e Fiat Panda Hybrid verranno entrambe presentate nella versione speciale Launch Edition, su cui debutterà il tre cilindri 1.0 a benzina della famiglia Firefly con 70 CV di potenza, a cui è accoppiato un motore elettrico denominato BSG (Belt integrated Starter Generator) da 12 volt e una batteria al litio. Rispetto al termico tradizionale, questa soluzione mild hybrid consente di ridurre i consumi mediamente del 20%, con prestazioni del tutto paragonabili e un comfort garantito dal sistema BSG che permette lo spegnimento e il riavvio del motore senza vibrazioni.

Fiat 500 Hybrid: l'annuncio ufficiale

COME FUNZIONA IL MILD HYBRID FCA Il sistema BSG è montato direttamente sul motore, e permette di recuperare energia in fase di frenata e decelerazione, immagazzinarla in una batteria al litio da 11 Ah e sfruttarla, con una potenza massima di 3.600 W, per riavviare il motore termico dopo uno stop in marcia e per assisterlo in fase di accelerazione. Un’apposita indicazione nel cruscotto avvisa anche quando è possibile spegnere il motore sotto i 30 km/h mettendo il cambio in folle. La funzione veleggiamento (coasting) permette di viaggiare a motore spento, con la batteria al litio che si assicura di far funzionare i servizi di bordo.

EURO 6 Le nuove Fiat Panda e 500 rispettano la normativa Euro 6D e sono omologate come ibride, con l’accesso agli ecoincentivi del caso e tutte le agevolazioni alla circolazione, dall’ingresso ai centri urbani ai parcheggi a prezzo ridotto.

Fiat Panda 500 Hybrid, in arrivo a febbraio

VISTE DA FUORI All’esterno, la serie speciale per le nuove versioni ibride si caratterizza per il distintivo sul montante centrale a forma di H composta da due gocce rovesciate, il colore esclusivo Verde Rugiada e il logo Hybrid sul portellone posteriore. Nell’abitacolo, i sedili riprenderanno l’approccio ecologico delle motorizzazioni ibride, con i rivestimenti dei sedili in materiale composto da plastiche riciclate, per il 10% di origine marina e per il 90% di origine terrestre.

QUANDO ARRIVANO? La gamma ibrida di Fiat sarà disponibile a partire dal mese di febbraio, ma già ordinabile. Ai clienti che sceglieranno un finanziamento FCA Bank Be-Hybrid verrà dato un albero in adozione (a distanza) per sostenere l'ambiente.

PREZZI Dal sito ufficiale Fiat, i prezzi per Panda Hybrid (qui il configuratore Panda) sono:

  • City Cross 15.100 euro
  • Launch Edition 16.100 euro
  • Trussardi 17.100 euro

I prezzi per le 500 Hybrid (qui il configuratore 500) sono:

  • Pop 15.150 euro
  • Lounge/Sport 16.650 euro
  • Rockstar/Star 18.150 euro
  • Launch Edition 19.150 euro

TAGS: mild hybrid fca fiat 500 ibrida fiat panda ibrida