News

Fiat Multipla 2006


Avatar Redazionale , il 31/03/06

15 anni fa - Andava bene così, ma ora va meglio.

Dopo otto anni di onorato servizio e un intervento al viso nel 2004, la monovolume più simpatica si sottopone a un nuovo leggerissimo ritocco. Per provare a dire ancora la sua in un segmento affollato di giovani di belle speranze e molto ambiziose.

SENZA PAROLE Andava bene così, con il naso rifatto due anni fa, le finestre ampie, l'abitacolo soleggiato e quell'aria da impertinente un po' avanti con gli anni. Ma si sa come vanno queste cose: a una certa età basta poco per invecchiare di colpo. Così come del resto è sufficiente un leggero intervento per continuare a rimanere splendenti ancora per un po'. E' quanto devono aver pensato in Fiat per la loro monovolume più famosa.

FAMILY FEELING Niente di speciale, sia chiaro, solo due ritocchi al look che portano però un po' di raffinatezza in più alla linea, e un arricchimento alla qualità degli interni. La cosa più evidente è la nuova calandra, che riprende lo stile di quelle applicate ai nuovi modelli di Casa, mentre un dettaglio come quello di aver reso trasparente la parte bassa dei due proiettori dona una nuova aria a tutto il viso. Proposti anche otto nuovi colori per la carrozzeria, che dovrebbero servire a rendere ancora più visibile la novità rappresentata dal model year 2006, e nuovo anche il design dei cerchi in lega da 16", originale e sportiveggiante.

INTERNI INOX

Poche ma sapienti ritocchi anche all'interno, con nuovi rivestimenti e nuove fantasie, tutte tendenti a dare un aspetto più raffinato all'abitacolo senza nulla togliere però a quel look informale e pratico che ha da sempre contraddistinto questo modello. Spiccano tra questi i tessuti "inox" (nel senso del colore) utilizzati per sedili e pannelli porte, mentre per la plancia, la parte inferiore dei pannelli, plastiche e tappetini domina la tonalità antracite. Nuova anche la grafica dello strumento centrale, del quale però non ci sono ancora immagini, così come per gli interni.

GRANDE GENIO

Invariato tutto il resto, con la solita capacità di ospitare comodamente sei persone nello spazio di una utilitaria, di trasformarsi in un attimo in mille modi differenti, le pareti verticali capaci di inglobare carichi di ogni tipo, i comandi concentrati in una protuberanza a destra del volante e le vetrature da vetrine che permettono di osservare bene l'esterno e di farsi guardare da tutti. Nessuna novità anche in fatto di motori: restano i soliti 1.6 benzina, 1.6 a metano e il 1.9 diesel Multijet. Non risultano variazioni di prezzo.
Pubblicato da Gilberto Milano, 31/03/2006
Vedi anche
Logo MotorBox