Pubblicato il 09/12/20

GESTI QUOTIDIANI Andare a fare la spesa e muoversi con l’automobile sono due dei gesti più “normali” che caratterizzano la nostra quotidianità, anche nella pandemia, anche con le nuove abitudini a cui ci stiamo lentamente adattando. Perché non unire le due cose? Si chiama Shop & Charge il nuovo progetto di FCA, realizzato in collaborazione con la catena di supermercati Carrefour e il provider Be Charge, e sebbene non sia il primo in assoluto (la ricarica al supermercato è già realtà in molte catene), si preannuncia come uno dei più interessanti. A partire dal prossimo marzo, infatti, Be Charge installerà 250 colonnine di ricarica all’interno di 135 selezionati punti vendita Carrefour di tutta Italia, con una partnership speciale che riguarda la nuova Fiat 500 Elettrica

Shop & Charge, 250 colonnine nei punti Carrefour

PIENO IN MEZZ’ORA La app Fiat, infatti, indicherà dove si trovano le colonnine del progetto Shop & Charge, evidenziandole con il logo Carrefour in sovraimpressione nella mappa dei punti di ricarica, e comunicando la posizione al navigatore. Le colonnine saranno comunque accessibili a tutti, e di due tipi: Quick, con potenza di 22 kW, e Fast, con potenza di 75 kW. Carrefour stima in mezz’ora il tempo medio impiegato per fare la spesa: in questo lasso di tempo 500 elettrica potrà caricarsi per 50 o 300 km, a seconda della colonnina a cui ci si collega.

Shop & Charge, la colonnina di Be Charge

SCONTO SULLA CORRENTE I veri vantaggi per i possessori della 500 Elettrica iniziano però quando si entra nel supermercato a fare la spesa: per loro, infatti, è stato realizzato un nuovo programma fedeltà che permette di accedere a sconti esclusivi sui prodotti biologici a marchio Carrefour, e di accumulare punti Payback più velocemente. I punti potranno essere spesi anche sotto forma di sconto per il servizio “Click & Collect”, per il ritiro della spesa online. Da ultimo, che è poi la cosa più interessante per il proprietario di un’auto elettrica, parte del totale speso per gli acquisti al supermercato potrà essere utilizzato per pagare la ricarica alla colonnina, abbassando in maniera importante i costi dell’operazione.

Shop & Charge, sconti sul costo della ricarica

INFRASTRUTTURA IN CRESCITA Le 250 stazioni di ricarica nei Carrefour si vanno ad aggiungere agli oltre quattromila già installati da Be Charge sul territorio nazionale, ed entrano nel progetto complessivo di arrivare, nei prossimi anni, a oltre 30mila punti di ricarica in tutta Italia.

Shop & Charge, collaborazione tra Carrefour, FCA e Be Charge

LE DICHIARAZIONICon il contributo di 500 elettrica, che si aggiunge alle altre vetture elettrificate del gruppo”, ha dichiarato Luca Napolitano, Responsabile EMEA dei marchi Fiat, Lancia e Abarth, “vogliamo arrivare a un mix di circa il 60% di vendite elettrificate entro la fine del 2021, meglio della media di mercato italiano. Ma il nostro compito è anche quello di facilitare la vita a bordo dei nostri clienti, e allora cosa c’è di meglio di andare a fare la spesa e alla fine avere anche ricaricato la batteria della vettura: la partnership con Carrefour nasce perché entrambi abbiamo la chiara missione di soddisfare le esigenze quotidiane dei nostri clienti”. 

È importante che il pubblico capisca”, ha spiegato Roberto Di Stefano, Responsabile di e-Mobility per FCA EMEA, “che si tratta solo dell’inizio del lungo viaggio di elettrificazione di FCA, un primo passo verso una modalità di vivere la mobilità elettrica all’insegna della semplificazione della vita, per farla diventare una pratica normale, quotidiana”.


TAGS: video auto elettrica 500 elettrica fca mobilità sostenibile Carrefour Be Charge supermercato