Autore:
Matteo Gallucci

NOVITÀ SOTTO AL COFANO La DS 7 Crossback, il nuovo suv francese, amplia la propria gamma motori con un nuovo motore benzina da 225 cv, 300 Nm di coppia. La nuova unità a 4 cilindri viene progettata in Francia e prodotto a Douvrin, beneficiando di tutte le migliori tecnologie del Gruppo PSA come: l'alzata variabile delle valvole in aspirazione, fasatura variabile in aspirazione e scarico, turbo twinscroll, pressione d'iniezione a 200 bar, 'freewheeling', filtro antiparticolato GPF, per consumi al top del segmento omologati nel misto in di 5,9 litri per 100 km.

IL MOTORE Il motore benzina PureTech eroga 225 cv di potenza ma promette di far risparmiare i propri clienti alla pompa della benzina con una riduzione del 6 % dei consumi rispetto alla precedente generazione THP 205. Ovviamente gli ingegneri di DS Automobiles hanno fatto un vero e proprio miracolo per ottenere questi risultati e migliorando la resa del propulsore e raggiungere ragguardevoli livelli di performance. Come? Molti i dettagli tecnici rivisti a partire dalle modifiche dei cicli di combustione, passando per la riduzione degli attriti fino a un nuovo turbocompressore più performante. Anche la nuova trasmissione è stata ottimizzata per ottenere un miglior rapporto consumi/prestazioni con l'adozione del nuovo cambio automatico a otto rapporti EAT8 che esalta il PureTech 225 della DS 7 Crossback. A tal proposito la modalità ECO massimizza l'efficenza in termini di riduzione dei consumi grazie al "free wheeling": quando non si utilizza la leva dell'acceleratore per chiamare potenza tra i 20 e 130 km/h il ritorno del motore è al minimo con il disaccopiamento della trasmissione. Un chiaro effetto "sailing" che mantiene inalterate le ottime condizioni di comfort di marcia di bordo.

INQUINA MENO Oltre al taglio dei consumi il motore benzina PureTech promette di essere più green rispetto al passato. La riduzione delle emissioni inquinanti avviene grazie all'utilizzo di un filtro antiparticolato GPF (Gasoline Particulate Filter) che riduce le emissioni di particolato arrivando a massimizzare l'efficienza di filtraggio oltre il 75%. Anche il sistema di antinquinamento viene implementato durante la reazione di combustione.


TAGS: ds DS7 DS power train