Anteprima

Citroën C4 Picasso 2013


Avatar di Andrea  Rapelli , il 02/04/13

8 anni fa - S'acciglia ma conserva tanta praticità

Prime foto della Citroën C4 Picasso 2013. Frontale aggressivo, abitacolo più conservatore e sempre praticissimo.

Benvenuto nello Speciale MEZZANOTTE BIANCA DEI BAMBINI E DINTORNI, composto da 7 articoli. Seleziona gli articoli di tuo interesse cliccando il sommario MEZZANOTTE BIANCA DEI BAMBINI E DINTORNI qui sopra, oppure scorri a fondo pagina la panoramica illustrata dell'intero speciale!

CAMBIAMENTO EPOCALE Dopo aver ammirato la concept Technospace a Ginevra ecco che, puntuale, arriva la Citroën C4 Picasso 2013. Una grossa parte del cambiamento sta nel muso: i proiettori, in basso, sono coperti da sottili sopracciglia di led, che ben si integrano con le linee del Double Chevron. Dietro, invece, campeggiano luci a led. Per un mix decisamente inusuale, al quale l'occhio deve fare abitudine. Sarà facile, per le mamme e i papà attenti allo spazio, accettare l'aumento di passo (+5,5 cm) condensato in una lunghezza che diminuisce di 4 cm (4,43x1,83x1,62 m).

VUOL FARE LA MODELLA Il tutto grazie alla piattaforma modulare EMP2, composta da acciai altoresistenziali più leggeri, che hanno consentito di tagliare drasticamente il peso della Citroën C4 Picasso 2013: si parla di 140 kg in meno rispetto alla versione precedente. Risultato raggiunto pure con l'impiego di cofano motore in alluminio e portellone in materiale composito

VEDI ANCHE



PIAZZA D'ARMI Le foto degli interni bastano per capire che, fortunatamente, la Citroën C4 Picasso 2013 ha conservato le poltroncine posteriori singole, scorrevoli e con gli schienali dall'inclinazione regolabile (oltre che abbattibili a filo pavimento). Per far la felicità delle famiglie numerose, si capisce. Non manca una plancia che s'annuncia tecnologica il giusto, con la strumentazione (gigantesca e HD, da 12 pollici) al centro e interfaccia multimediale da 7" touch, per comandare clima, audio, navigazione, telefono... Senza dimenticare la consueta grande superficie vetrata e l'attenzione alla praticità, con vani portaoggetti in abbondanza. Il bagagliaio? 40 litri in più, per un totale di 537/630 litri in configurazione 5 posti.

SOTTOPELLE Per ora si sa che sotto il cofano della Citroën C4 Picasso 2013 trovano posto un 1.6 e-HDi da 90 e 115 cv e un 2 litri HDi. Se i primi due sono accreditati di emissioni ridottissime (98 g/km il 90 cv, 105 g/km l'altro) e un consumo tra i 3,8 e i 4 l/100 km, il 2 litri BlueHDi da 150 cv appare già in regola con le normative antinquinamento Euro 6. Tutti hanno lo start&stop. I benzina? Dovrebbero esserci l'1.6 VTi da 120 cv e il THP da 155 cv. 

SICUREZZE Notevoli anche i dispositivi di sicurezza della Citroen C4 Picasso 2013: dalla telecamera perimetrale vision 360 al park assist, per non dimenticare il cruise control adattivo, gli abbaglianti automatici, la sorveglianza angolo morto e l'assistenza che segnala il superamento della linea di demarcazione della corsia.



Pubblicato da Andrea Rapelli, 02/04/2013
Gallery
Mezzanotte Bianca dei Bambini e dintorni
Logo MotorBox