SFIDA AI TEDESCHI Dopo C-Zero, nuova E-Mehari ed E-Berlingo Multispace la Casa del Double Chevron è pronta a mettere un'altra freccia "elettrizzante" al proprio arco. Parliamo chiaro perché sembra che la nuova Citroen C4 2020, che arriverà il prossimo anno, sarà anche elettrica oltre a confermare le opzioni più tradizionali di versioni benzina e diesel. Dopo 10 anni dal progetto C-Zero (la prima auto elettrica del Brand) la nuova berlina di Citroen compirà quindi un "passo audace" come dichiarato alla testata inglese Auto Express dal capo della strategia di prodotto dell'azienda dicendo addio alla fortunata e singolare Citroen C4 Cactus che non avrà una erede.

QUESTIONE DI PIATTAFORMA Per fronteggiare le capofila del segmento, Ford Focus e Volkswagen Golf, la nuova Citroen C4 2020 sarà completamente nuova. Niente piattaforma EMP2 del Gruppo PSA, quella sfruttata dall'ultima Peugeot 308 per intenderci, ma l'architettura designata sarà la medesima della nuova Peugeot 208 e Opel Corsa che risponde all'acronimo di CMP. Grazie a questa piattaforma modulare la nuova C4 sarà disponibile anche in versione 100% elettrica proprio come le sorelline del Gruppo PSA. Nel mirino non andranno solo Focus e Golf ma, sfruttando la variante a zero emissioni, l'ultima nata in quelli di Wolfsburg: la VW ID.3.

DICHIARAZIONI Cosa ha detto il capo della strategia di prodotto Citroen? Sembra che Xavier Peugeot abbia voluto rimanere sul vago prima rifiutando di confermare l'uscita di nuova C4 per il 2020 poi ammettendo che arriverà una "vettura elettrica significativa". Notizia nella notiza la promessa che la nuova vettura avrà un design molto più personale rispetto alla C4 del passato rispecchiando maggiormente i valori e l'anticonformismo stilistico del Brand francese. "L'auto che arriverà il prossimo anno è una vera Citroen", ha detto Peugeot. “E sarà un prodotto di successo. Deve essere audace, ma in modo moderno. Non è così audace come un AMI 8 di 60 anni fa. Scuoterà il mercato; non sarà classico. Non sarà conservatore. Questo è proibito". Xavier Peugeot ha anche difeso le scelte aziendali che vedono Citroen come l'ultimo Marchio del Gruppo PSA a proporre sul mercato un'auto completamente elettrica. "Devi guardare il nostro piano di prodotti", ha detto. "Non vi è alcuna decisione generale al riguardo; avremo prodotti elettrificati in arrivo nei prossimi 18 mesi".

VECCHIA GUARDIA La rivoluzione è iniziata anche in Casa Citroen che cambierà marcia a partire dal 2020 con la nuova C4. Purtroppo i successi commerciali ancora in gamma quali C3 e C3 Aircross, uscite rispettivamente nel 2016 e 2017, sono state progettate utilizzando la vecchia piattaforma PF1 che non può essere elettrificata. Quindi saranno gli ultimi modelli ad offrire una versione ibrida/elettrica a partire, forse, dal 2024.


TAGS: citroën C4 c4 electric citroen c4 elettrica citroen c4 2020