Bugatti misteriosa: concept, una one off o una GT 2+2?
Novità auto

Bugatti, cosa si nasconde sotto quel velo?


Avatar di Dario Paolo Botta , il 07/01/20

1 anno fa - Su Instagram Bugatti posta un'immagine misteriosa, si amplia la gamma?

Sul profilo Instagram ufficiale di Bugatti è comparsa la foto di un misterioso modello. Si amplia la gamma della casa francese?

TANTE NOVITÁ Il 2019 è stato, per Bugatti un anno ricco, con la presentazione della Voiture Noire, gioiello da 11 milioni di euro, il record della Chiron Super Sport, spinta oltre muro dei 490 orari e il lancio della Bugatti Centodieci, omaggio all’iconica EB110 degli anni 90. Le sorprese non sono però finite, sul suo profilo ufficiale Instagram la casa francese ha infatti postato un’immagine misteriosa, che ritrae una hypercar nascosta sotto un velo. Il commento all’immagine è il seguente: 2020. Year of the BUGATTI.

ONE OFF O GT 2+2? In passato la casa di Molsheim ha più volte dichiarato di voler ampliare la sua gamma con un nuovo modello da affiancare alla Chiron, ma si potrebbe anche trattare di una versione one-off a tiratura limitata della hypercar dei record o addirittura di una nuova GT 2+2. Dall’immagine Instagram non è dunque possibile trarre delle conclusioni, ciò di cui siamo certi è che non dovrebbe trattarsi di un’auto elettrica. Stephan Winkelmann, CEO di Bugatti, ha infatti mostrato più volte tutto il suo scetticismo nei confronti della propulsione a batteria per i modelli del marchio francese.

VEDI ANCHE



 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

2020. Year of the BUGATTI ____ @alexpenfold #BUGATTI

Un post condiviso da BUGATTI (@bugatti) in data:

MISTERO Silenzio assoluto per quanto riguarda prezzi e data di lancio della misteriosa Bugatti “velata”. Alcune indiscrezioni suggeriscono che sarà presentata in occasione del Salone di Ginevra 2020, in programma per il prossimo marzo. Una cosa è certa, l’ultimo gioiello di Molsheim non ci deluderà in quanto a performance ed eleganza, il prezzo però, non sarà proprio alla portata di tutti.


Pubblicato da Dario Paolo Botta, 07/01/2020

Vedi anche
Logo MotorBox