Autore:
Dario Paolo Botta

AUTO DA RECORD È ufficiale, Bugatti Chiron è l’auto più veloce al mondo! Il record è stato siglato in data 2 agosto 2019, sul circuito prove di Ehra-Lessien in Bassa Sassonia. La vettura, derivata da una Chiron stradale, ha toccato la strabiliante velocità di 490,484 km/h, circa 136 m/s, stabilendo un primato ora difficilmente raggiungibile. Raggiante il presidente Bugatti Stephan Winkelmann: “Questo risultato dimostra ancora una volta ciò di cui Bugatti è capace. Col nuovo record di Chiron entriamo di nuovo in un territorio inesplorato. Mai prima d'ora un produttore di serie aveva raggiunto tale velocità”.

IMPEGNO E SACRIFICIO Il raggiungimento di questo risultato (in gallery il video celebrativo dell'impresa) attesta ancora una volta l’incredibile dedizione e capacità del Team Bugatti. La preparazione della vettura ha richiesto infatti diversi mesi di lavoro e modifiche, per far sì che tutte le componenti dell’auto funzionassero alla perfezione. Non dobbiamo dimenticare che a velocità di punta così elevate è imprescindibile che ogni elemento meccanico faccia il suo dovere fino in fondo. Dopotutto, a 490 km/h un aereo si è già staccato dal suolo.

Buaggti Chiron impegnata nel record di velocità

VELOCE COME IL VENTO Per tenere incollata la Chiron a terra, gli ingegneri Bugatti hanno studiato soluzioni aereodinamiche fatte apposta per incrementare la downforce e ridurre ulteriormente la resistenza dell’aria. Modifiche hanno coinvolto anche l’impianto di scarico e l’interasse, allungato di 25 cm. Il controllo dell’assetto era inoltre gestito da un sistema laser in grado di calibrare in maniera ottimale il bilanciamento della vettura, mentre il pilota era protetto da una “gabbia” di sicurezza in acciaio.

MOSTRO SU RUOTE A proposito: a tenere a bada questo demonio, il vincitore della 24 Ore di Le Mans 1988 Andy Wallace. Il pilota britannico si è preparato per diverse settimane, addestrando fisico e mente alla sfida col tachimetro. Imboccando a 200 km/h l’ultima curva prima del dritto da 8,8 km di Ehra Lessien, Wallace ha affondato sull’acceleratore toccando i 490 orari (certificati dall’azienda tedesca SGS-TÜV SAAR) prima della fine del rettifilo. La Chiron dei record è spinta da un motore W16 8 litri da 1.600 CV di potenza, un centinaio in più della versione stradale. Non si tratta del primo record stabilito dalla Casa francese: nel 2017, l’ex-pilota di Formula 1 Juan Pablo Montoya, sempre a bordo di una Chiron, toccò i 400 km/h. Che dire, siamo al cospetto di una vera fuoriclasse.


TAGS: bugatti bugatti chiron classifica auto più veloci Record Chiron