BMW A LA AUTO SHOW 2019 In programma da venerdì 22 novembre a lunedì 2 dicembre, il Salone di Los Angeles ospiterà l'anteprima di Bmw X5 M e Bmw X5 M Competion 2020. Le bavaresi di terza generazione portano in dote 625 CV e 290 km/h di velocità massima - se si sceglie l'M Driver's Package opzionale, altrimenti è autolimitata a 250 km/h. Debutteranno sul mercato da aprile 2020 insieme a Bmw X6 M e Bmw X6 M Competition

COME CAMBIA Basata sulla versione appena rinnovata della Bmw X5, la versione M si riconosce dai paraurti specifici, dagli specchietti dedicati e dai nuovi cerchi in lega. Di serie sulla Competition, i cerchi da 21 pollici all'anteriore e da 22 pollici al posteriore sono disponibili anche sulla Bmw X5 M 2020 come optional. Per sottolinearne la vocazione sportiva in Bmw hanno lavorato sull'assetto, migliorandolo con l'introduzione di sospensioni adattive M di serie, barre antirollio attive e servosterzo M Servotronic. La Competition aggiunge al pacchetto anche griglie e mascherina nere e spoiler posteriore. 

IL MOTORE Sotto il cofano la Bmw X5 M monta un V8 4.4 biturbo che eroga 600 CV e 750 Nm, abbinato alla trasmissione automatica a otto marce M Steptronic. 625 CV della Bmw X5 M Competition 2020 consentono un'accelerazione da 0 a 100 km/h circa 3,8 secondi, vale a dire fino a 0,4 secondi in meno rispetto alle versioni precedenti. Dalla sorella M5 eredita i due set di regolazione azionabili con i pulsanti M1 e M2 a volante, utili per peronalizzare motore, sterzo, cambio, assetto, freni e trazione integrale. 


TAGS: bmw x5 salone di los angeles bmw x5 competition bmw mx 5 2020 los angeles auto show 2019