Autore:
Marco Congiu
Pubblicato il 24/10/2018 ore 09:40

METÀ CARRIERA Anche le supercar non sono esenti dal restyling. Stavolta è toccato all'Audi R8, supersportiva biposto di Ingolstadt. Lanciata nella sua seconda vita nel 2015, oggi la R8 si rifà il look, svelando particolari ancor più affilati e decisi, con un design che attinge a piene mani dagli ultimi dettami stilistici dei quattro anelli. Rivista al rialzo anche la potenza del motore, con il V10 che adesso tocca i 620 CV per la versione Performance Quattro. Roba da urlo.

RASOIO Affilata come una katana, la R8 2019 vanta una un look rivisto e dalle linee più robotiche, vicine al supereroe che ha reso immortale questa supercar nei film Marvel: Iron Man. Guardate il frontale: la calandra Single Frame è adesso più larga e bassa, donando un aspetto più convincente alla sportiva. Il posteriore è più ricco, con l'estrattore incrementato nelle dimensioni incastonando una coppia di terminali di scarico che sembrano ricavati direttamente da una corazzata della prima guerra mondiale. Spettacolare il lunotto che mette in bella mostra il poderoso V10 da 5.2 litri di cilindrata.

SCHEDA TECNICA I numeri della nuova R8 2019 sono emozionanti. Partendo da una solida base, i tecnici di Ingolstadt hanno alzato le potenze del V10: l'entry-level, se così si può chiamare, parte da 570 CV e 550 Nm di coppia, mentre la R8 con il 5.2 litri V10 2019 Performance Quattro arriva a 620 CV per 580 Nm di coppia massima. Un incremento complessivo che va dai 30 ai 10 CV, a seconda delle versioni. Lo scatto da zero a 100 km/h si copre in 3,1 secondi per la R8 V0 Performance Quattro coupé, mentre la versione Spyder ci impiega 2 decimi in più. La velocità massima per la Coupé ferma la lancetta del tachimetro a 331 km/h, 2 km/h in più rispetto la cabrio. Si aggiungono altre 3 modalità di guida – dry, wet e snow – con le sospensioni regolabili in maniera distinta rispetto alla modalità di guida. L'impianto frenante è stato rivisto e migliorato, con la R8 2019 che adesso guadagna un metro e mezzo nella fermata da 100 km/h e ne guadagna 5 nell'arresto dai 200 km/h.

QUANDO ARRIVA L'Audi R8 2019 arriverà nelle concessionarie nel primo trimestre del prossimo anno. Il prezzo di partenza, ancora in fase di definizione, dovrebbe lievemente scostarsi verso l'alto rispetto ai 146.000 euro della R8 2015.  


TAGS: audi audi r8 audi r8 2018