Pubblicato il 21/12/20

IL DIESEL C'È I riflettori sono tutti per il plug-in hybrid, alimentazione che Audi A3 Sportback declina pure in due varianti (ed è la sola a farlo nel proprio segmento), vedi A3 40 TFSI e (qui la nostra prova video) e A3 45 TFSI e. Tuttavia il diesel resiste, anzi rilancia. Natale 2020 coincide col debutto di due nuove versioni del 2.0 TDI, nome in codice A3 30 TDI S tronic ed A3 40 TDI quattro S tronic. Sia in carrozzeria berlina due volumi, sia Sedan.

CAMBIO DI PASSO Significa, in altre parole, che anche l'edizione del 2 litri a gasolio da 116 cv - quella più gettonata - guadagna il cambio automatico doppia frizione a 7 rapporti, soluzione alternativa alla preesistente trasmissione manuale a 6 marce. Ma soprattutto, che il 2.0 TDI da 200 cv viene associato anche alla trazione integrale: è il primo esempio di A3 di quarta generazione con sistema di trazione Audi quattro

INTEGRALE ON DEMAND Audi A3 Sportback e A3 Sedan 2.0 (40) TDI quattro S tronic 200 cv si avvalgono dunque di una trazione integrale con frizione elettroidraulica a lamelle gestita da un software dedicato. La gestione elettronica della ripartizione della coppia tra gli assali è integrata nel controllo della dinamica di marcia audi drive select. Il sistema rileva il comportamento dell’auto e lo stile di guida, adeguando in tempo reale la distribuzione della spinta – totalmente variabile – tra avantreno e retrotreno

PREZZI Disponibili negli allestimenti base, Business, Business Advanced ed S line edition, Audi A3 Sportback e Audi A3 Sedan 2.0 (30) TDI S tronic 116 cv sono proposte con prezzi, rispettivamente, da 31.350 euro e da 32.650 euro. A3 Sportback e A3 Sedan 2.0 (40) TDI quattro S tronic 200 cv, offerte negli allestimenti Business Advanced ed S line edition, vedono invece i listini partire da 44.700 euro e da 45.500 euro


TAGS: audi audi a3 Audi A3 2.0 TDI quattro