Aston Martin Vanquish Zagato Shooting Brake a Pebble Beach 2017
Pebble Beach 2017

Zagato a Pebble Beach con una Aston Martin Vanquish shooting brake


Avatar Redazionale , il 16/08/17

4 anni fa - Con la shooting brake si completa il poker di varianti firmate Zagato su base Aston Martin Vanquish

Con la shooting brake si completa il poker di varianti firmate Zagato su base Aston Martin Vanquish

GAMMA COMPLETA Ci sono la classica coupé, la Volante (che nella lingua Aston Martin significa cabrio) e la nuova speedster, che non ha il tetto ed è quindi dedicata alle giornate senza una nuvola in cielo. Ecco qui la gamma dell’Aston Martin Vanquish firmata da Zagato. Una collaborazione quella tra la Casa inglese e il carrozziere italiano che va avanti da 60 anni e al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach 2017 presenterà la sua nuova creatura: la Vanquish shooting brake. Si, esatto, una Aston Martin station wagon.

VEDI ANCHE



DUE PORTE E PIÙ SPAZIO L’immagine teaser pubblicata mostra tutte e 4 le creazioni di Zagato su base Aston Martin Vanquish, con la shooting brake coperta da un velo. Della parte posteriore non vediamo quindi nulla, ma sappiamo che l’auto sarà a 2 porte con il posteriore filante e un insolitamente (per Aston Martin) ampio spazio all’interno.

IL MOTORE Sotto il cofano della Aston Martin Zagato Shooting Brake ci sarà il classico V12 aspirato di 6 litri della Aston Martin Vanquish S, capace di lasciare sull’asfalto, grazie al cambio Touchtronic III, 580 cv e passare da 0 a 100 km/h in 3,5”. Il prezzo non è stato comunicato, mentre sappiamo quante saranno le unità prodotte: appena 99.


Pubblicato da Massimo Grassi, 16/08/2017
Vedi anche
Logo MotorBox