Autore:
Simone Dellisanti

EMOZIONI INTENSE Veste fibra di carbonio, con un telaio monoscocca simile a quello di una LMP2, i prototipi che corrono a Le Mans. Il peso è irrisorio; 1.250 kg con l'aerodinamica che permette di generare oltre 1.350 kg di carico a 300 km/h. Signore e Signori, ecco la Apollo Intensa Emozione, una hypercar a dir poco esotica. 

ESAGERATA Esotiche sono anche le sue caratteristiche e il suo aspetto. Le forme della monoscocca sono elaborate, disegnate appositamente per incanalare al meglio tutti i flussi dell'aria. Davanti trova posto uno splitter che divide l’aria tra fondo e parte superiore, per generare il carico aerodinamico, mentre la gestione dei flussi finisce sull'enorme alettone posteriore, regolabile fino a 8 gradi, positivi o negativi, di incidenza. La Apollo Intensa Emozione è spinta da un possente motore aspirato a 6,3 litri V12  che produce 780 cavalli e 759 metri di Newton. Lo 0-100 kmh è tagliato in meno di tre secondi.

DALLA F1 Per aggrapparsi meglio al manto stradale, la Apollo Intensa Emozione può abbassarsi fino a 6 centimetri da terra, in modalità Race, la più estrema possibile per gli ammortizzatori Bilstein a regolazione elettronica, mentre le sospensioni sono quelle usate dalla Formula 1, con triangoli sovrapposti, push-rod e bilanciere collegato al gruppo molla ammortizzatore orizzontale, con barre antirollio regolabili.

LIMITED EDITION La Hypercar sarà prodotta in appena 10 esemplari e avrà un costo base di 2,3 milioni di euro. Se sarete i felici possessori di una Intensa Emozione potrete anche partecipare al programma Time Attack di Apollo, che vi permetterà di correre con la vostra IE suoi maggiori circuiti europei.


TAGS: hypercar Apollo Intensa Emozione 2018 apollo intensa emozione hypercar