Nuova Alfa Romeo 33 Stradale: rendering, ipotesi, ultimi rumor
Supercar

Nuova Alfa Romeo 33 Stradale 2023: vuoi vedere che...


Avatar di Emanuele Colombo , il 18/08/22

1 mese fa - Nuova Alfa Romeo 33 Stradale 2023: rumor, rendering, anticipazioni

Anticipazioni, rumor e congetture sulla supercar Alfa Romeo in uscita nel 2023. E i rendering da sogno di Marco Martino

Nuovi rumor rilanciano le dichiarazioni di Jean-Philippe Imparato dello scorso febbraio, secondo cui Alfa Romeo sarebbe già al lavoro su una sportiva in tiratura limitata: che richiami l'eredità della Alfa 33 Stradale e da mostrare già nel 2023. Il condizionale è d'obbigo, ma nuove voci indicano che sotto al cofano non dovrebbe trovarsi un motore elettrico - prospettiva che ancora spaventa gran parte degli alfisti - ma un motore tradizionale: un V6 biturbo a benzina derivato da quello delle Alfa Romeo Giulia e Stelvio Quadrifoglio. La cui potenza dovrebbe essere significativamente superiore agli attuali 510 CV. L'idea vi stuzzica? Continuate a leggere.

Nuova Alfa Romeo 33 Stradale by Marco Martino, vista 3/4 anteriore Nuova Alfa Romeo 33 Stradale by Marco Martino, vista 3/4 anteriore

STORICHE SINERGIE CON MASERATI

Con una simile premessa, è chiaro che l'auto celebrativa dell'eredità del Biscione non sarebbe una rediviva Alfa Romeo 4C, ma piuttosto raccoglierebbe il testimone della ben più esotica ed esclusiva Alfa Romeo 8C Competizione (due modelli che, lo ricordiamo, traevano dichiarata ispirazione proprio dalla 33 Stradale storica). Come saprete, la 8C aveva una stretta parentela con la coeva Maserati 4.2 GT, di cui condivideva parte del pianale, la trasmissione e il motore V8. Il fatto che la nuova Alfa 33 Stradale (se così si chiamerà) possa puntare su un V6 potenziato di derivazione Alfa Romeo può far pensare al Nettuno della Maserati MC20 e fa sorgere il dubbio che la nuova supercar del Biscione possa avere più di qualcosa in comune con la supercar del Tridente.

SOLO COINCIDENZE? Anche perché Imparato citava espressamente la possibilità di una versione 100% elettrica: “Sono su due scenari: completamente elettrica o completamente endotermica''. Ciò spazzerebbe via l'ipotesi di una variante elettrificata del V6 Alfa, per indicare una coincidenza sospetta tra la ventilata erede della 33 Stradale e la gamma motori prevista per la Maserati MC20 (qui la nostra prova). E se due indizi facessero una prova, così come vorrebbe il detto popolare, potremmo allora aspettarci che la nuova supercar del Biscione fosse una due posti secchi con motore posteriore centrale e una scocca in gran parte fabbricata in fibra di carbonio.

Nuova Alfa Romeo 33 Stradale by Marco Martino, vista 3/4 posteriore Nuova Alfa Romeo 33 Stradale by Marco Martino, vista 3/4 posteriore

VEDI ANCHE



QUANDO ARRIVA

Quanto ad arrivo e disponibilità, Imparato ha promesso maggiori dettagli a novembre 2022, ma sembra chiaro che, almeno in forma statica, la nuova supercar Alfa Romeo si mostrerà nella prima metà del 2023. E sarà ''molto eccitante, molto costosa, molto esclusiva'', per dirla con le parole del boss del Biscione. Quanto esclusiva? Lo scorso aprile era circolata la voce che l'offerta avrebbe potuto articolarsi in 16 esemplari con motore termico e altri 16 in versione 100% elettrica, a dare una produzione limitata di 32 macchine totali. Ma davvero non ci sarebbe margine per andare oltre? La domanda è lecita, ma la risposta, in questa fase, non può che basarsi su congetture e supposizioni.

SERIE LIMITATA

Quale che sia l'eventuale parentela tra l'Alfa e la Maserati MC20, va considerato che la produzione di quest'ultima nel corso del 2021 è stata di 600 unità: una quota superata già nei primi sei mesi del 2022, secondo i dati FIM-CISL, che indicano in 610 le autovetture uscite dagli stabilimenti di Modena. In pochi anni, sulle strade di tutto il Mondo ce ne saranno migliaia. Con simili volumi già le 500 unità delle Alfa Romeo Giulia GTA e GTAmesaurite a tempo di record, renderebbero la rediviva Alfa 33 molto più esclusiva. Ma avrebbe senso una simile tiratura? Da un lato, il numero è sufficientemente contenuto da non creare indebita concorrenza tra la supercar del Biscione e quella del Tridente, ma non è detto che un simile quantitativo corrisponda all'idea di esclusività ventilata da Imparato.

Nuova Alfa Romeo 33 Stradale by Marco Martino, vista posteriore Nuova Alfa Romeo 33 Stradale by Marco Martino, vista posteriore

IPOTESI SUI PREZZI

Guardando al passato, l'Alfa Romeo 8C, anch'essa in serie limitata, era stata prodotta in 500 esemplari (a cui se ne aggiunsero 329 della versione spider) e il parallelo con l'antenata permette di arricchire il discorso con alcune considerazioni sui prezzi. Al lancio, il prezzo della Alfa Romeo 8C Competizione del 2007 era fissato a 162.550 euro e la più esclusiva 8C Spider del 2009 attaccava a 212.250 euro. La recentissima Giulia GTA aveva un prezzo base di 175 mila euro, mentre la più estrema GTAm partiva da 180 mila euro prima dell'esaurimento scorte. Se la nuova supercar del biscione dovesse essere qualcosa di davvero esotico, come gli strepitosi rendering non ufficiali a opera di Marco Martino che vedete in questo servizio, il prezzo dell'auto dovrebbe essere ben più elevato ed essere supportato da un'esclusività decisamente maggiore. E 500 esemplari sarebbero probabilmente troppi.

IL VERO RIFERIMENTO? A questo punto, l'aumento dei prezzi e la riduzione della tiratura entrerebbero in un circolo vizioso - o virtuoso, secondo i punti di vista - che troverebbe nel listino della Maserati MC20 un ulteriore, importante riferimento. La supercar del Tridente attacca a 216.000 euro, ma visto il prezzo degli optional non è difficile spendere 300.000 euro per un esemplare ben equipaggiato. Con la pretesa dell'edizione limitata, è difficile pensare che la due posti del Biscione possa costare meno della cugina modenese. Ma è anche difficile pensare che possa posizionarsi drammaticamente più in alto della versione full optional. E difficilmente basterebbero 16 esemplari per ciascuna versione ad ammortizzare i costi di sviluppo e produzione del nuovo modello. Evocare il mitico 33 con 330 macchine a 330mila euro? Sapremo presto se ci sono andato vicino oppure no.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 18/08/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox