Autore:
Marco Rocca

DI META' CARRIERA In vendita dal 2017, l'Alfa Romeo Stelvio si sta preparando al suo primo aggiornamento di metà carriera. Sarà quindo l'Alfa Romeo Stelvio 2020? Presumibilmente si, soprattutto in considerazione del fatto che i test sul muletto vanno avanti già da mesi.

I FULL LED Le ultime foto (dei colleghi di Carscoops) ci mostrano una Stelvio meno camuffata da cui si scorgono meglio i cambiamenti del restyling 2020. Ma cosa cambia davvero? Ci vuole un occhio attento, questo è poso ma sicuro. Lo sguardo deve ricadere sui nuovi fari che ora inaugurano la tecnologia LED (i fulledde tanto amati), sia per quanto riguarda l'anteriore, sia al posteriore. E poi ci sarebbe la questione del logo. Dite la verità che non lo avevate notato in foto. Alfa Romeo potrebbe ristilizzarlo ma è tutto da confermare.  

GLI INTERNI Più concrete le modifiche agli interni anche se si tratta di piccolezze. Console centrale di nuova concezione con una leva del cambio leggermente ristilizzata e il tasto del freno a mano elettrico, che è stato spostato di fianco alla leva del cambio. Anche il bracciolo tra i sedili ha un nuovo design. Non ci vogliamo sbottonare ma Alfa Romeo dovrebbe mettere in listino come optional anche la strumentazione digitale per Stelvio 2020, così come un sistema infotainment rivisto e aggiornato. 

MILD HYBRID? Le novità non dovrebbero finire qui. C'è chi si sbottona e ritiene plausibile l'arrivo della tecnologia Mild Hybrid per Stelvio 2020. Più certo un'aggiornamento ai sistemi Adas con la possibile introduzione del Cruise Control adattivo unito al mantenitore di corsia attivo. Sarà ora anche la volta della Giulia? 

 

 

 

 

 

 

 

 


TAGS: alfa romeo Alfa Romeo Stelvio alfa romeo stelvio restyling