Pubblicato il 21/05/20

NUOVA GIULIA 2.0 TURBO BENZINA 250 CV: LA TERZA VIA

Per prestazioni senza compromessi, nuova Giulia Quadrifoglio. Per un compromesso, invece, tra performance e contenimento delle spese di gestione, ecco che la gamma di Alfa Romeo Giulia si arricchisce della classica proposta a mezza strada: da maggio 2020 è in vendita anche Giulia 2.0 Turbo Benzina 250 cv, variante del 2 litri sovralimentato che così si aggiunge alle preesistenti versioni da 200 cv e 280 cv. Listino prezzi identico al 2.0 Turbo 280: ma allora perché optare per una release depotenziata? Perché i vantaggi esistono, ecco quali (e alcuni di voi ne avranno già individuato uno...).

Alfa Romeo Giulia 2020

GIULIA 2.0 TURBO 250: I CONSUMI

Innanzitutto nuova Giulia 2.0 Turbo 250 cv, a differenza dello step da 280 cv, è associata esclusivamente a trazione posteriore, e non a trazione integrale Q4. Sempre di serie, invece, il cambio automatico a 8 rapporti AT8. Dimezzare la ripartizione della coppia consente indubbiamente un risparmio tout court sui consumi di benzina, che dai 7,7 l/100 km dichiarati passa a circa 7 l/100 km. E alla distanza, chi macina un chilometraggio autostradale intenso si ritrova in tasca un gruzzoletto extra. Il gap in termini prestazionali è contenuto, tanto più che - a fronte del downsizing di cavalleria - la coppia motrice resta pressapoco uguale (circa 400 Nm), esprimendosi in valori di ripresa ed accelerazione inferiori solo impercettibilmente. E sin qui il lato dinamico...

Alfa Giulia 2020, nuovo motore 2.0 benzina da 250 cv

GIULIA 2.0 TURBO 250: IL BOLLO AUTO

Proprio perché l’attenzione del Biscione è oggi più che mai concentrata sul contenimento dei costi di gestione, rispetto a Giulia 280 cv il nuovo motore 2.0 Turbo Benzina 250 cv AT8 permette di aggirare il pagamento annuale dell’addizionale erariale sul bollo auto, alias il famigerato “superbollo”, la tassa cioè che prevede una maggiorazione di 20 euro per ogni kW oltre i 185 kW. Convertito il dato i cavalli vapore, guardacaso risulta 251... Il prezzo di listino è dunque lo stesso della motorizzazione da 280 cv (58.900 euro), ma il risparmio fiscale annuo è superiore ai 400 euro

Alfa Romeo Giulia 2020, gli interni

GIULIA 2.0 TURBO 250: ALLESTIMENTO

Scegliendo il 2 litri da 250 cv versi una tassa di possesso meno cara, guidi un motore ugualmente brillante, infine viaggi su un esemplare allestito di tutto punto. Come anche il livello 280 cv, la nuova versione è infatti associata all'equipaggiamento ''Veloce'', quello più sportivo dell'offerta (Giulia Quadrifoglio esclusa): paraurti specifici, finiture dark miron, esclusivi cerchi in lega da 18 pollici, doppio scarico cromato, e all'interno, sedili sportivi in pelle con fianchetti regolabili e volante sportivo in pelle con shift paddles in alluminio. Preferire la Giulia ''anticrisi'' non comporta, in definitiva, alcun sacrificio.


TAGS: alfa romeo alfa romeo giulia my20 alfa romeo giulia 2.0 turbo 250 cv