Pubblicato il 03/03/21

SI PARTE Spazio, sicurezza, elettronica per favorire guida on e off-road. Sto parlando di Subaru Outback, che nel 2021 giunge alla VI generazione. Il nuovo crossover delle Pleiadi ha dalla sua cavalli di battaglia storici quali il motore boxer 4 cilindri da 2,5 litri e il sistema di trazione integrale Subaru Symmetrical AWD, ma anche tantissime altre novità. Scopriamole.

Subaru Outback 2021

DESIGN

La forma a C rovesciata delle luci diurne DRL e la cornice dei fari fendinebbia, della stessa forma, è un elemento distintivo che caratterizza tutte le più recenti vetture del brand giapponese. Lateralmente la nuova Outback presenta una nervatura che parte dai fari anteriori e si congiunge a quelli posteriori: per enfatizzare il look da macchina votata all'avventura, poi, ci sono profili che proteggono passaruota, sottoporta e paraurti anteriore e posteriore. Il posteriore ha la stessa impronta dell'anteriore e difatti troviamo le luci di coda a forma di C rovesciata, incorniciate in nero. Luci di posizione, stop e targa sono a LED. Nuovo lo spoiler posteriore, ora allungato di 42 mm, mentre il portellone è stato ampliato di 20 mm ed è dotato di apertura automatica. Quanto a dimensioni, nuova Subaru Outback cresce di 3,5 cm in larghezza e di 5 cm in lunghezza: ora è lunga 4,87 metri, larga 1,87 e alta 1,67. I cerchi, infine, sono di serie da 18''.

PIATTAFORMA

Tra le maggiori novità della nuova Subaru Outback 2021 c'è certamente la piattaforma SGP – Subaru Global Platform – che ha portato a rilevanti incrementi in termini di rigidità torsionale (+70%) e flessionale frontale/laterale (+100%), mentre, grazie all'aggiunta di pannelli e altri elementi aumenta anche la sicurezza passiva in caso di collisioni.

Subaru Outback 2021: gli interni

INTERNI 

La visibilità anteriore, laterale e posteriore pongono nuova Subaru Outback 2021 ai vertici del proprio segmento. L’angolo cieco del montante A è stato ridotto rispetto al modello precedente, così da migliorare la percezione immediata di pedoni, ciclisti ed altri eventuali ostacoli, in particolare quando si svolta a un incrocio. Il quadro strumenti Multi Function Display, posto tra contagiri e tachimetro, e il grande schermo centrale verticale da 11,6 pollici Wide Video Graphic Array, sono ampiamente programmabili: proprio quest'ultimo, grazie a grafica e icone simili a quelle in uso su smartphone e tablet, risulta molto intuitivo da usare.

ABITABILITÀ Lo spazio a bordo, fiore all'occhiello di Subaru Outback da sempre, su questa versione 2021 cresce ulteriormente, in particolare la distanza tra sedili posteriori e anteriori, dove si guadagnano oltre 10 mm: chi, come me, è alto 1,80 metri, ha dunque tanto spazio sia per le ginocchia che per la testa. La capacità di carico del bagagliaio va da 522 a 1.750 litri, col vano di carico che, abbassati gli schienali dei sedili, offre qualcosa come 1,98 metri di lunghezza. Praticamente un letto matrimoniale. I sedili di guidatore e passeggero sono regolabili elettricamente e, di serie, ci sono volante e sedili – compresi quelli posteriori – riscaldabili. I rivestimenti degli interni sono in tessuto nero per la versione Style, realizzati con caratteristiche idrorepellenti per la più sportiva 4dventure e in pelle Nappa per la Premium come quella della mia prova.

Subaru Outback 2021: la prova su strada

MOTORE E CAMBIO

Scelta in controtendenza per quanto riguarda il propulsore. Nessuna elettrificazione su questa Subaru Outback 2021, bensì il rinomato boxer 4 cilindri benzina da 2,5 litri per 169 CV e 252 Nm, profondamente rivisto: quasi il 90% dei suoi componenti sono stati modificati o migliorati, primo fra tutti il sistema di iniezione diretta del carburante. Stessa sorte è toccata anche al cambio: il CVT Lineartronic TR58 a variazione continua è stato modificato o rivisto per l’80% delle parti strutturali, col numero di marce virtuali che passa da 7 a 8

COME VA

Che si tratti di strada o di fuoristrada, nuova Subaru Outback 2021 sa come metterti a tuo agio. Sull'asfalto sfodera un'ottima precisione di guida e un gran comfort – ottima anche l'insonorizzazione – con uno sterzo morbido e facile ma anche piuttosto preciso, che mi ricorda la Subaru Impreza provata un paio di mesi fa: sarà merito della nuova piattaforma SGP in comune? L'assetto copia senza imbarazzo il manto stradale irregolare e restituisce un ottimo comfort, senza per questo scomporsi quando le si chiede di affrontare una curva con maggiore decisione, nonostante un'altezza da terra – come vedremo tra poco – tutt'altro che insignificante. Il boxer 4 cilindri, abbinato al nuovo cambio automatico CVT, è molto fluido e silenzioso e, anche se si preme con decisione sul pedale dell'acceleratore, l'effetto variatore sembra meno marcato rispetto al passato. Volendo si può optare per la modalità semi-automatica, con uso delle palette al volante, che aggira completamente quella che comunque è una caratteristica imprescindibile dei cambi a variazione continua. Questo 4 cilindri da quasi 2.500 cc, nonostante i 169 CV, preferisce marciare piuttosto che correre: la potenza non arriva mai di colpo, è sempre fluida, progressiva. La velocità massima è di 193 km/h e lo 0-100 richiede 10,2 secondi. Quanto ai consumi, nel percorso extraurbano della mia prova, il computer di bordo ha fatto segnare 6,9 litri/100 km, anche se, con una guida più brillante e senza troppe remore nei confronti del pedale dell'acceleratore, non è affatto difficile attestarsi intorno ai 10 litri/100 km.

Subaru Outback 2021: il crossover si muove tanto bene su strada che fuori

IN FUORISTRADA Il terreno sotto alle ruote cambia? Nessun problema. Nuova Subaru Outback conferma precisione di guida e comfort anche in off-road, che si tratti di una strada sterrata con fondo regolare o di un viottolo più simile a una mulattiera. Nel primo caso va via come sul velluto, mentre la velocità sale – così come il polverone dietro di noi – senza che nemmeno ci si accorga. Ma anche quando il percorso si fa più difficile e la pendenza e il fondo peggiorano, la nuova Outback non batte ciglio e non è raro... esagerare: il merito è di un' altezza da terra di ben 213 mm – pensate che il più fuoristradistico Forester è a quota 220 mm – di un angolo di attacco di 19,7°, di dosso di 21° e di uscita di 22,6°. Il sistema X Mode, poi, ci viene in soccorso quando c'è bisogno: tramite il display touch centrale, infatti, è possibile optare per le modalità Snow/Dirt o Deep Snow/Mud, rispettivamente adatte a terreni compatti o più morbidi. Specialmente quando siamo in salita e perdiamo aderenza il sistema corre in nostro aiuto, garantendoci la presa necessaria per proseguire; ma è forse ancor più sorprendente la gestione della discesa ad opera dell'Hill Descent Control: questo aiuto elettronico, attivo fino a 20 km/h, si occupa di mantenere la velocità sotto controllo, frenando al posto nostro. Anche se non conosciamo la strada e il fondo, sarà sufficiente occuparsi del volante: a tutto il resto ci pensa l'Outback.

Subaru Outback 2021 in fuoristrada

ADAS E SICUREZZA

Il pacchetto di aiuti alla guida e sistemi di sicurezza della nuova Subaru Outback 2021 è davvero ricco. L’esclusivo sistema di telecamere EyeSight – di serie su tutti gli allestimenti – è stato oggetto di importanti aggiornamenti ed evoluzioni: ora è integrato, per esempio, dall'Autonomous Emergency Steering che, in caso di rischio tamponamento, dove possibile, sterza lateralmente. Un'altra novità è rappresentata dal Traffic Sign Recognition con Intelligent Speed Limiter che, tramite la geolocalizzazione e le telecamere EyeSight, rileva il limite di velocità e, anche se questo varia, adatta automaticamente la velocità, mettendovi al riparo da multe. Vero fiore all'occhiello, infine, il Driver Monitoring System che interviene sia sul fronte della sicurezza che su quello del comfort. Vigila sul guidatore ed è pronto a riprenderlo se si distrae alla guida, ma è anche in grado di riconoscervi quando entrate in auto: se vi contendete l'auto con vostra moglie, per esempio, basterà memorizzare entrambi i profili e ogni volta sarà Outback a riconoscervi e salutarvi, settando automaticamente sedile, specchietti retrovisori, clima e preferenze di quadro strumenti e display infotainment.

VERSIONI E PREZZI

La nuova Subaru Outback 2021 è disponibile nelle versioni Style, 4dventure e Premium. La Style attacca il mercato a 42.750 euro chiavi in mano, mentre per la 4dventure e la Premium ci vogliono rispettivamente 45.000 e 48.750 euro.

SCHEDA TECNICA

Motore

2.498 cc, 4 cilindri benzina boxer

Potenza

169 CV; coppia 252 Nm

Velocità

193 km/h; da 0 a 100 km/h in 10,2 secondi

Cambio

CVT Lineartronic

Trazione

AWD permanente

Dimensioni

4,87 x 1,87 x 1,67 m

Capacità bagagliaio

da 522 a 1.750 litri

Prezzo

da 42.750 euro

PROVA VIDEO

Per passare direttamente al video è sufficiente scorrere più in basso e cliccare sul simbolo Play. Buona visione!


TAGS: subaru subaru outback Subaru Outback 2021