Pubblicato il 17/08/20

LA MONDEO IBRIDA Introdotta a fine 2019, ecco arrivare la variante ibrida della Ford Mondeo 2020. L'ho provata nella versione Wagon in allestimento ST-Line: di seguito le mie opinioni dopo la prova su strada e, se vuoi salire a bordo con me durante il test drive, per condividere le emozioni in presa diretta, il video onboard è in fondo all'articolo (clicca sulle voci del sommario per raggiungere immediatamente l'argomento che ti interessa).

I CONSUMI NEL MONDO REALE

TUTTA SUA LA CITTÀ Parlando di auto ibride, la prima domanda che sorge spontanea è: “Quanto consuma?”. Ecco dunque che per parlare della Ford Mondeo Hybrid partirò proprio da qui, dai consumi, misurati nel mondo reale e in mezzo al traffico tramite il computer di bordo. In città, di 20 km percorsi, oltre 14 li ho fatti sfruttando solo l'energia recuperata nei rallentamenti, e alla fine il consumo di benzina è stato di 5,2 l/100 km. Caso vuole che il risultato coincida con quello ottenuto con la Ford Kuga Plug-In partendo con le batterie scariche: vai a guardare il video della prova, se non ci credi! In entrambi i casi, è un risultato eccellente.

Ford Mondeo 2020 Hybrid Wagon, il frontale

PEGGIO IN AUTOSTRADA In autostrada, proprio come in genere ci si aspetta da un modello full hybrid, la media peggiora: siamo attorno ai 6,7 l/100 km, viaggiando tra 110 e 130 km/h con traffico intenso e i rallentamenti del caso. Il risultato complessivo, sui 100 km del mio percorso misto è stato di 6 l/100 km, con un terzo della strada fatta grazie all'energia recuperata nei rallentamenti, dice il computer di bordo. Energia che, su un'auto non ibrida, sarebbe andata sprecata.

AL VOLANTE

DOPPIA PERSONALITÀ In città e in autostrada ho scelto di usare la modalità di guida ECO – che addormenta molto il pedale dell'acceleratore, va detto – mentre il risultato complessivo nei consumi comprende tratti extraurbani e di misto affrontati anche con piglio sportivo e in modalità di guida normale, che consente riprese niente male. I 187 CV del motore e i suoi 173 Nm, dice la scheda tecnica, consentono alla Mondeo Wagon Hybrid 187 km/h di velocità massima e uno 0-100 in 9,4 secondi: numeri apprezzabili, per un'auto che punta molto sui consumi ridotti.

Al volante della Ford Mondeo 2020 Hybrid Wagon

MANEGGEVOLEZZA SOPRA LE ASPETTATIVE Tra le curve mi sono piaciuti lo sterzo, preciso e lineare, e l'assetto piatto, che maschera bene la stazza dell'auto: la maneggevolezza della Mondeo Hybrid station wagon supera le aspettative e si accompagna con una stabilità molto elevata e rassicurante, persino quando si incontrano repentini avvallamenti a centro curva. Efficace, infine, la reazione del Cruise Control Adattivo nei rallentamenti improvvisi: tanto in tangenziale quanto in autostrada.

SILENZIOSA (QUASI SEMPRE) Decisamente silenziosa nella guida normale, la station wagon di Ford lascia filtrare in abitacolo il rumore cupo e sordo del motore solo in piena accelerazione e qui l'effetto scooter del cambio eCVT si fa sentire.

INTERNI, DIMENSIONI, BAGAGLIAIO

FINITURE MIGLIORABILI A proposito di interni, la costruzione è curata, anche se manca qualcosa in termini di finitura per giocarsela con le premium propriamente dette, almeno parlando dell'allestimento ST-Line dell'auto in prova. Per esempio manca la tappezzeria all'interno delle tasche delle portiere; l'accoppiamento del pannello interno con il portellone del bagagliaio non è perfetto e la nitidezza del display da 8 pollici, quando si adopera la telecamera di retromarcia, è apprezzabile, ma non allo stato dell'arte. In compenso l'infotainment Sync 3 offre piena compatibilità con Android Auto e Apple Carplay.

Ford Mondeo 2020 Hybrid Wagon, il bagagliaio

LE MISURE CHE CONTANO Abbondante lo spazio a bordo, ma il pavimento davanti al divanetto posteriore è molto rialzato al centro. Comodi i sedili, nonostante la seduta un po' corta: ben profilati danno stabilità in curva. Migliorabile è la capacità di carico: il piano, stranamente rialzato rispetto alla soglia, riduce l'altezza del vano che va da 403 a 1.508 litri. Per una station wagon di 4,87 metri non è molto e le versioni della Mondeo a motore tradizionale fanno di meglio. C'è di buono che la forma è regolare e quindi ben sfruttabile.

PREZZI, INCENTIVI, ECOBONUS

I prezzi per la Ford Mondeo Wagon Hybrid? Sul configuratore online, nel momento della pubblicazione di questo srvizio, ci sono offerte a partire da 29.000 euro. Per l'allestimento Titanium si parte da 39.000 euro, mentre il nostro ST-Line attacca a 41.300 euro. Le emissioni di CO2 sono di 101 g/km e unite al prezzo inferiore al valore soglia di 48.400 euro (40.000 euro IVA esclusa) pongono la Mondeo Hybrid Wagon nella fascia più bassa degli incentivi previsti con il decreto di agosto 2020. Lo sconto sul modello concesso dall'ecobonus sarebbe dunque pari a 3.500 euro con rottamazione e 1.750 euro senza rottamazione fino a esaurimento fondi: sinceratevene in concessionaria.

SCHEDA TECNICA FORD MONDEO HYBRID WAGON ST-LINE

Motore

1.999 cc, 4 cilindri benzina ibrido, ciclo Atkinson (Miller)

Potenza

187 CV a 6.000 giri

Coppia

173 Nm a 4.000 giri

Velocità

187 km/h; da 0 a 100 km/h in 9,4”

Trazione

anteriore, cambio automatico eCVT

Dimensioni

4,87 x 1,85 x 1,50 m

Peso

1.641 kg

Bagagliaio

da 403 a 1.508 litri

Prezzo

da 41.300 euro

VIDEO

CLICCA E GUARDA E ora, sali con me a bordo della nuova Ford Mondeo 2020 Hybrid Wagon: nel video qui sotto ti racconto in presa diretta le impressioni di guida al volante della station ibrida dell'Ovale Blu, soffermandomi anche su qualche difettuccio emerso durante la prova. Buona visione!


TAGS: Ford Mondeo 2020 ford mondeo hybrid ford mondeo ibrida