Prova su strada
Renault Scenic 2019: la prova del nuovo motore 1.7 blue dCi

Renault Scenic 2019: la
prova del nuovo motore 1.7 blue dCi

Renault Scenic: nuovo motore 1.7 blue dCi da 120 e 150 CV, anche su Grand Scenic. Già disponibile con prezzi da 26.650 euro

15 0

RIPASSONE ATTO IV Non è una novità di prodotto, infatti la notizia è sottopelle: la Renault Scenic (e Grand Scenic) si procura un nuovo cuore a gasolio da 1.7 litri con due livelli di potenza: 120 o 150 CV. La quarta generazione non cambia esteticamente e rimane fedele all'obiettivo originario: essere pratica e agile come una monovolume compatta e avere uno stile e design da vero crossover. Le sue dimensioni sono di 4,41 metri il lunghezza, 1,87 in altezza e 1,65 in larghezza con un generoso passo di 2,73 grazie alle ruote posizionate agli estremi della vettura.

QUELLE TUE RUOTONE GRANDI È l'unica vettura del segmento C a proporre di serie enormi cerchi da 20 pollici ,una soluzione vincente a livello estetico visto che Renault ha preso accordi diretti con i principali produttori di pneumatici per avere al cambio gomme prezzi analoghi a quelli dei più comuni 17 pollici. In più il comfort non viene penalizzato dalla scelta di calzare pneumatici ribassati e stretti (195 mm).

SCHERMO DELLE MIE BRAME L'effetto "wow" è naturale una volta saliti a bordo dove a prendersi tutte le attenzioni è il grande schermo centrale verticale da ben 8,7 pollici. Nel top di gamma viene dotato di sistema d'infotainment R-Link 2, con sistema di navigazione TomTom, connettività Bluetooth, impianto audio Bose Sound and System (11 altoparlanti e subwoofer) e compatibilità con i protocolli Apple Carplay e Android Auto. Da questo grande tablet verticale possiamo anche cambiare l'anima della Scenic scegliendo tra 5 modalità del MULTI-SENSE: Comfort, Neutral, Sport, Perso ed Eco.

AIUTI ALLA GUIDA C'è tutto quel che serve anche nella lista degli ADAS. Regolatore di velocità attivo che mantiene la corretta distanza di sicurezza dal veicolo che precede, la frenata automatica d'emergenza con riconoscimento pedoni e il mantenimento in carreggiata attivo che corregge autonomamente lo sterzo in caso di abbandono involontario della carreggiata. Per avere tutto sotto controllo c'è anche l'utile Head Up Display (a colori) che riporta velocità di percorrenza, segnali stradali e navigazione direttamente nello schermino, a scomparsa, davanti al conducente. Per chi vuole parcheggiare senza stress disponibile anche il sistema Easy Park Assist che grazie a 12 sensori valuta le distanze e parcheggia l'auto in maniera autonoma sia negli spazi paralleli sia in quelli a spina di pesce.

ETA BETA CHI? Impossibile non trovare lo spazio necessario per riporre gli oggetti a bordo. I vani sono disseminati ovunque per una capacità totale di 63 litri totali. Degni di nota il cassetto davanti al passeggero anteriore (13 litri) e il profondo vano nel tunnel centrale (che può scorrere avanti o indietro) davvero molto capienti. Utili le due prese USB per chi siede sul divanetto posteriore diviso in due parti che è scorrevole per 14 cm e reclinabile con un singolo tasto della modalità One-Touch così da avere un bagagliaio modulare che passa da 506 a 1.554 litri disponibili.

SU LA TESTA L'abitacolo della Renault Scenic non è solo ampio e confortevole ma anche estremamente luminoso. Il merito va soprattutto al grande tetto panoramico in vetro fisso senza traversa centrale. La vista del cielo sarà sempre garantita e nel caso non ci fossero piacevoli stelle da guardare ma un sole caldo vi è all'occorrenza una comoda tendina motorizzata per oscurarlo.

LAVORI IN CORSO Come va su strada? Per conoscere le prime impressioni di guida con il nuovo motore diesel su Renault Scenic continua a leggere il "Come Va" qui sotto!

DEBUTTO BAGNATO La giornata di prova non è di quelle ottimali: piove a dirotto e le bellissime strade e paesaggi delle Langhe vengono avvolte da una sottile nebbia con l'asfalto sporco e viscido. Il primo pensiero va agli pneumatici con misura 195/55 su grandi cerchi da 20 pollici (di serie). Grandi, stretti e ribassati per un'estetica da vero "crossover" ma saranno altrattanto efficaci a livello di grip? Ebbene, per via delle scarpette big size e delle condizioni meteo pessime è sempre meglio adottare una guida prudente perché, anche se Scenic rimane una vettura sempre sicura con ottimi tempo d'arresto e un handling sincero e diretto, la minor superficie di appoggio della gomma sull'asfalto richiede una guida più pulita per far scorrere l'auto. Conseguenze? Se esagerate sul pedale del gas l'odiabile sottosterzo è sempre in agguato; soprattutto in rotonda o percorrendo strade in discesa con cambi di pendenza/direzione.

DIESEL POWER La sorpresa, che non si vede, è sotto al cofano motore. Il 1.7 bue dCi è un nuovo motore completamente progettato da Renault. Il monoblocco è in ghisa, viene introdotto un nuovo albero motore per avere minore attrito che garantisce migliori prestazioni a fronte di minori consumi di carburante ed emissioni inquinanti tramite sistema SCR, con utilizzo di ADBLUE. Il sistema di iniezione viene portato a 2.500 bar con iniettori a 8 fori per una migliore efficienza di combustione; in più viene adottato un nuovo turbo intercooler con raffreddamento aria/acqua e una nuova pompa olio elettrica a portata variabile che ottimizza il flusso dell'olio in base ai giri motore.

CON 120 CV Il propulsore 1.7 litri diesel provato su Renault Scenic eroga 120 CV e 300 Nm di coppia a 1.500 giri/min. Un motore che ha una buona coppia ai bassi e riesce ad avere un ottimo spunto fin dal primo affondo sul pedale del gas. Con il nuovo diesel la Renault Scenic diventa una vettura divertente, sempre pronta e molto agile con consumi davvero contenuti: 4.8 litri / 100 km nel ciclo misto ed emissioni ridotte a 127 g/km.

CON 150 CV Il 1.7 portato a 150 CV tramite un setting specifico alla centralina morde più tardi rispetto alla versione da 120 CV e sprigiona 340 Nm di coppia a 1.750 giri/minuto. La maggior potenza e coppia viene erogata poco più in alto e garantisce buone prestazioni anche quando chiediamo potenza con una marcia superiore rispetto a quella suggerita dagli strumenti di bordo. I consumi non si discostano molto dal 120: 4.9 litri / 100 km nel ciclo combinato ed emissioni di 129 g/km.

USCITA E PREZZI La nuova motorizzazione è già disponibile e avrà un prezzo di listino a partire da 25.650 euro per la Scenic con 120 CV e 29.500 euro per la 150 CV. Per avere il cambio automatico a doppia frizione EDC a 6 rapporti bisogna aggiungere 1.800 euro rispetto all'allestimento scelto mentre il sovraprezzo per la versione a 7 posti Gran Scenic è di 1.500 euro.


TAGS: renault renault scénic prova su strada renault scenic 1.7 blue dci

Modello / Versione MY Potenza Prezzo
Renault Scénic Tce 115 cv Energy Life MY 2016 115 Cv / 85 Kw 21.900 €
Renault Scénic dCi 95 cv Energy Life MY 2016 95 Cv / 70 Kw 23.600 €
Renault Scénic Tce 130 cv Energy Zen MY 2016 130 Cv / 96 Kw 25.100 €
Renault Scénic dCi 95 cv Energy Zen MY 2016 95 Cv / 70 Kw 25.100 €
Renault Scénic dCi 110 Energy Zen MY 2016 110 Cv / 81 Kw 26.100 €
Renault Scénic Tce 130 cv Energy Intens MY 2016 130 Cv / 96 Kw 27.100 €
Renault Scénic dCi 110 Energy Zen EDC MY 2016 110 Cv / 81 Kw 27.900 €
Renault Scénic dCi 110 Energy Intens MY 2016 110 Cv / 81 Kw 28.100 €
Renault Scénic Tce 130 cv Energy Bose MY 2016 130 Cv / 96 Kw 28.800 €
Renault Scénic dCi 110 Energy Intens Hybrid Assist MY 2016 110 Cv / 81 Kw 29.100 €
Renault Scénic dCi 130 Energy Intens MY 2016 130 Cv / 96 Kw 29.350 €
Renault Scénic dCi 110 Energy Bose MY 2016 110 Cv / 81 Kw 29.800 €
Renault Scénic dCi 110 Energy Intens EDC MY 2016 110 Cv / 81 Kw 29.900 €
Renault Scénic dCi 110 Energy Bose Hybrid Assist MY 2016 110 Cv / 81 Kw 30.800 €
Renault Scénic dCi 130 Energy Bose MY 2016 130 Cv / 96 Kw 31.050 €
Renault Scénic dCi 110 Energy Bose EDC MY 2016 110 Cv / 81 Kw 31.600 €
Renault Scénic dCi 160 Energy Intens EDC MY 2016 160 Cv / 118 Kw 31.700 €
Renault Scénic dCi 160 Energy Bose EDC MY 2016 160 Cv / 118 Kw 33.650 €
Renault Scénic dCi 110 Energy Initiale Paris Hybrid Assist MY 2016 110 Cv / 81 Kw 35.100 €
Auto elettrica
Renault Zoe 2019, prime foto spia

La seconda generazione somiglierà a Clio. 400 km di autonomia "reali"

5
Anticipazioni
Nuova Renault Captur, foto spia

La crossover francese si rinnova puntando sull'ibrido ricaricabile

16
Back To Top