Pubblicato il 02/11/20

ALTOLÀ AL GASOLIO Addio diesel! Con il passaggio alla nuova generazione, allestita su una piattaforma inedita, Kia Sorento abbandona i motori tradizionali, per puntare decisa sull'elettrificazione. Due le varianti: la Kia Sorento Hybrid che sto guidando e la plug in hybrid che arriverà all'inizio del 2021. Salite a bordo con me sul primo SUV ibrido a 7 posti ad arrivare sul mercato!

Kia Sorento 2021, vista 3/4 anteriore

LE PRESTAZIONI

Proposta sia a 2 sia a 4 ruote motrici, la nuova Sorento ibrida ha un motore elettrico nel cambio e una batteria da 1,49 kWh sotto il sedile del passeggero anteriore. Il motore a 4 cilindri turbo benzina da 1,6 litri ha un inedito sistema di variazione continua dell'alzata valvole, che gli permette di passare agilmente dal ciclo di funzionamento tradizionale - quello Otto - a quello Atkinson/Miller, per ottimizzare i consumi nella guida in souplesse. La potenza complessiva è di 230 CV e la coppia di 350 Nm, per una velocità massima di 193 km/h e uno 0-100 in 9 secondi, nel caso della 4WD che sto guidando. Più scattante la versione 2WD a trazione anteriore, che risparmia 4 decimi nello 0-100.

IL DESIGN

Lungo 4,81 metri il nuovo SUV coreano ha una linea molto filante. Forse più da crossover, che da SUV vero e proprio. Eppure è ben attrezzato per il fuoristrada, con il selettore Terrain Mode che ottimizza la trazione su fango, neve e sabbia nelle versioni a trazione integrale. Colpo d'ala, in fatto di design, è il tergicristallo posteriore nascosto nello spoiler, così da risultare più discreto. Meno felice, a mio avviso, la soluzione dei doppi scarichi... finti. Ma questo è uno scivolone in cui cadono anche i marchi più blasonati.

GLI INTERNI

Punto di forza già della precedente generazione, l'abitabilità è stata ulteriormente esaltata dalla nuova piattaforma. I sedili della 3 fila, in particolare, sono tra i più accoglienti e facili da raggiungere della categoria. E per chi li occupa ci sono persino bracciolo con portabicchieri, alloggiamento per il cellulare e prese USB di ricarica dedicate. Il bagagliaio va da 179 litri con tutti e 7 i sedili in posizione a 608 litri in configurazione 5 posti, fino a 1.996 litri di capienza massima.

Kia Sorento 2021, gli interni

BUSINESS CLASS La plancia ha un design piuttosto elaborato, complici 8 bocchette perla ventilazione in luogo delle abituali 4, ma pelle e similpelle di buona qualità coprono gran parte delle plastiche e la cura del dettaglio è notevole. Al netto di guide dei sedili anteriori un po' troppo visibili, all'apertura della portiera, l'impressione è di trovarsi su un'auto di lusso che sa evitare il tranello del barocco (o del kitsch). Elegante la soluzione dei pulsanti elettrici per il comando dell'abbattimento dei sedili della seconda fila e quella dei tasti a bilancere per regolare dal posto di guida l'arrentramento e l'inclinazione dello schienale del passeggero: una trovata utile se il guidatore deve fare spazio a chi è in seconda fila o aiutare un passeggero poco pratico delle regolazioni elettriche.

ALLESTIMENTI E DOTAZIONI

SORENTO BUSINESS La dotazione di serie, fin dal livello base Business, fa impallidire i marchi premium. Sette posti – ciascuno con una sua presa USB di ricarica a disposizione – e guida semi-autonoma di livello 2 sono standard. E così pure sedili posteriori scorrevoli, clima bi-zona, leve al volante per comandare il cambio automatico e la compatibilità con Apple Carplay e Android Auto.

SORENTO STYLE Con l'allestimento Style arrivano interni in pelle, il display da 10,25 pollici a centro plancia in luogo di quello da 8 pollici; cerchi da 19 e fari full led. Insieme con portellone automatico, sistema keyless, cruise control integrato con il navigatore, luci ambient, sedili anteriori riscaldati, caricabatterie wireless per il cellulare, sensore angolo cieco e anti-collisione in retromarcia.

SORENTO EVOLUTION La Sorento Evolution, top di gamma, vanta infine sospensioni posteriori autolivellanti, tetto panoramico apribile, sedili anteriori ventilati, head up display, telecamere di parcheggio a 360 gradi, impianto audio Bose con 12 altoparlanti e telecamera per l'angolo cieco Blind Spot View Monitor, insieme con un sistema anti-collisione più avanzato per il parcheggio. E questo solo per citare le dotazioni principali.

IMPRESSIONI DI GUIDA

Oggetto della mia prova su strada è proprio una Sorento Hybrid Evolution, che dà subito l'impressione di avere tutto ciò che, sui marchi europei, pagheresti profumatamente come optional. Mi colpisce subito la silenziosità nella guida in città: straordinaria. E anche alle velocità autostradali rimaniamo su livelli di comfort decisamente elevati. Piace, in particolar modo, il lavoro di assetto e sospensioni: avvallamenti e compressioni non impensieriscono neppure se incontrati nel momento peggiore, ossia a centro curva, e solo su pavé e tombini si potrebbe forse chiedere ancora di più da un'auto di questo livello. La tenuta di strada è comunque ottima e l'assetto equilibrato consente una guida precisa ed efficace anche a fronte di uno sterzo non molto diretto.

Kia Sorento Hybrid 2021, cosa si vede dal Blind Spot Viw Monitor

CHI FA DA SÈ... In autostrada (lungo un tratto piuttosto rettilineo, va detto) apprezzo il buon funzionamento del sistema di guida semi-autonoma. Per contro i sistemi di assistenza alla guida tendono a essere un po' troppo apprensivi nella guida normale, e gli allarmi - tanto acustici quanto tattili - nelle rotonde affollate e negli attraversamenti di corsia sono un po' troppo decisi. Per fortuna si può configurare tutto quanto, con l'aiuto di un display touch reattivo e veloce nella risposta, quando si tratta di esplorare i suoi menu. Meno convincenti sono i comandi vocali: un po' vecchio stile e non certo all'altezza di Siri e Google Assistant. Geniale, però, la trovata del Blind Spot View Monitor, che proietta sul quadro strumenti digitale le immagini della retrocamera quando aziono le frecce per cambiare corsia: all'angolo cieco dovremo cambiare nome.

CAVALLI DOCILI Se la guida in souplesse con la modalità di guida Eco è decisamente al top, la Sorento Hybrid convince meno nella guida sportiva. Anche attivando il driving mode Sport i 230 CV e 350 Nm promessi dalla scheda tecnica giocano un po' a nascondino e il 4 cilindri turbo mostra una certa inerzia: non solo quando si affonda repentinamente il pedale del gas, ma anche quando lo si rilascia all'improvviso con il motore su di giri. E pure il cambio automatico, che da solo sa far bene il suo mestiere, diventa lento quando provo ad azionarlo con i paddle dietro al volante.

I CONSUMI REALI Lato consumi, nel mio giro di prova il computer di bordo ha registrato poco meno di 7 l/100 km in città e tra 8 e 8,5 l/100 km a 130 all'ora costanti in autostrada con la guida automatica attivata. La media, alla fine di un percorso misto, in cui ho percorso anche qualche tratto senza pietà per l'acceleratore, è stata di poco inferiore agli 8 l/100 km: niente male davvero, per un'auto di queste dimensioni.

VERSIONI E PREZZI

Nuovo Kia Sorento Hybrid è proposto in quattro versioni. In ordine di prezzo si parte con i 44.500 euro della Business a trazione anteriore; 2.000 euro in più per la 4x4. 50.500 euro costa l'allestimento Style con trazione integrale e 54.500 euro è il prezzo della Kia Sorento Evolution top di gamma. Ed entro marzo 2021 arriverà anche la versione plug-in hybrid, con 265 CV di potenza e una batteria da 13,8 kWh, per un'autonomia di circa 50 km.

SCHEDA TECNICA KIA SORENTO HEV 1.6 T-GDi AT6 2WD (4WD)

Motore

1.598 cc, 4 cilindri turbo benzina ibrido

Potenza

230 CV

Coppia

350 Nm

Velocità

193 km/h

Da 0 a 100 km/h

8,6” (9,0”)

Cambio

automatico a 6 rapporti

Trazione:

posteriore (integrale)

Dimensioni

4,81 x 1,90 x 1,70 m

Posti:

7

Bagagliaio

179/608/1.996 litri

Prezzo

da 44.500 euro

KIA SORENTO HYBRID 2021: LA PROVA IN VIDEO

Giunti a questo punto dovreste già sapere tutto il necessario sulla nuova Kia Sorento Hybrid 2021, ma se volete condividere le emozioni quasi in presa diretta, nella gallery qui sotto trovate il video della prova registrato onboard. Per guardarlo basta un clic.


TAGS: nuova kia sorento kia sorento hybrid kia sorento plug-in prova kia sorento kia sorento al volante kia sorento hybrid video