Autore:
Luca Cereda

UNO TIRA L'ALTRO Dopo il debutto della T-Roc, nel 2018 sarà la volta della Volkswagen T-Cross su base Polo, un SUV ancora più piccolo, sulla scia della cugina Seat Arona. La conferma ufficiale arriva da un video della Casa che anticipa tutte le novità in arrivo nell'anno appena iniziato.

QUANDO ESCE L'uscita della Volkswagen T-Cross è prevista intorno a giugno. E sul fatto che il modello di serie manterrà lo stesso nome della concept (T-Cross Breeze), a dire il vero non ci sono certezze. Anche se tutti gli indizi puntano in questa direzione, a partire dall'esempio della T-Roc, rimasta fedele alla nomenclatura del prototipo.

COMINCIA DA 3 (CILINDRI) Costruita sullo stesso pianale della Polo – nome in codice MQB A0 – la Volkswagen T-Cross dovrebbe contenere le proprie dimensioni al di sotto dei 4,20 metri e riciclare dalla gamma della compatta buona parte dei motori. A partire da un tre cilindri 1.0 turbobenzina da 110 cavalli, affiancato da almeno un paio di alternative a quattro cilindri.

COME SARA' Il design, invece, sarà un misto tra la T-Roc e appunto la Polo. Difficile scorgerne i tratti distintivi, ad eccezione del trequarti posteriore molto sfuggente, dalle prime foto spia che sono circolate in rete. Bisognerà attendere ancora un po' per farsi un'idea e, di sicuro, se vi piacciono i SUV di Volkswagen nel frattempo non ci sarà da annoiarsi. La Casa ha infatti in programma 19 novità entro il 2020.   


TAGS: volkswagen suv suv compatti volkswagen polo suv volkswagen t-cross