Autore:
Lorenzo Centenari

HIROSHIMA C'È La station wagon, la compatta, la coupé, il propulsore del futuro. Tra novità di prodotto pronte all'uso e concept car, è un quartetto di anteprime niente male, quello che Mazda serve in tavola all’88° Salone di Ginevra. D'altra parte dove, se non alla storica rassegna elvetica, un marchio dell'Estremo Oriente può penetrare il mercato europeo con efficacia migliore. 

MAZDA 6 GRANDE Dopo l'anteprima assoluta al Los Angeles Auto Show 2017 della 6 berlina (a Ginevra in premiere continentale), Mazda porta in Svizzera la nuova 6 Wagon, stavolta al debutto mondiale. L'ultima generazione è anche quella più completa, sia sotto il profilo del design esterno, più maturo ed elegante, sia in abitacolo: sedili totalmente nuovi, dotazione di sicurezza i-Activesense ancora più ampia.

TECNICA E DESIGN Recentemente premiata come “Most Beautiful Concept Car of the Year”, Mazda Vision Coupé è il prototipo di un filante coupé a quattro porte che rivaleggia per sensualità con le GT dei marchi premium. A sua volta sottoforma di show car, Kai Concept prefigura Mazda 3 di prossima edizione e si equipaggia di tecnologie moderne come il motore Skyactiv-X, autentico capolavoro di ingegneria meccanica.


TAGS: mazda skyactiv-x mazda kai concept mazda vision coupé ginevra 2018 Mazda Ginevra 2018 Mazda novità Ginevra 2018 Mazda stand Ginevra 2018 Mazda 6 Wagon nuova Mazda 6 Wagon Mazda 6 Wagon 2018 Mazda 6 Wagon Ginevra 2018 Mazda nuovo motore