Mazda: dopo lo Skyactiv-X, ecco lo Skyactiv-3, nuovo motore a benzina
aziende

Mazda: nuovi motori Skyactiv-3 più puliti dell'eletrico


Avatar di Marco Congiu , il 30/01/18

3 anni fa - Non si fermano gli investimenti sul propulsore della casa di Hiroshima

Mazda investe pesantemente nella tecnologia Skyactiv. Dopo lo Skyactiv-X, arriverà lo Skyactiv-3

COME L’ELETTRICA Chiunque abbia provato una Mazda sa quanto, usata correttamente, possa essere parca nei consumi in relazione alla cilindrata ed al segmento. Dopo aver annunciato investimenti importanti per la creazione delle nuove motorizzazioni Skyactiv-X – 2.0 litri quattro cilindri che racchiude i punti forti dei motori a benzina e Diesel - ora la casa di Hiroshima punta forte sulla nuova generazione di Skyactiv-3.

VEDI ANCHE



MIGLIORARSI SEMPRE A margine di un meeting tecnico tenutosi a Tokyo, il responsabile dei powertrain di Mazda, Mitsuo Hitomi, ha annunciato la volontà della casa giapponese di portare al 56% di efficienza la nuova generazione di Skyactiv. Questo risultato farebbe dei propulsori firmati Mazda tra i leader mondiali in efficienza.

EFFICIENZA L’efficienza termica è un parametro fondamentale per un motore. Poter trasformare la maggior parte dell’energia ricavata dalla combustione dei carburanti in energia cinetica da trasmettere alle ruote è un must, anche se va detto che buona parte si perde tra il dissipamento termico e le varie frizioni degli organi meccanici del motore. Se davvero il risultato di Mazda fosse quello dichiarato, allora il costruttore giapponese avrebbe fatto un deciso passo verso l’efficienza di un propulsore elettrico. 


Pubblicato da Marco Congiu, 30/01/2018

Vedi anche
Logo MotorBox