DAL VIDEOGIOCO ALLA REALTÀ Una delle macchine più belle e divertenti da guidare nel videogioco Forza Motorsport è la Lamborghini Aventador: splendida da vedere, velocissima e incollata al terreno grazie alla trazione integrale. Il figlio di Sterling Backus è un grande appassionato del popolare videogame per Xbox e ha chiesto al padre se fosse possibile costruirne una vera. Una frase che molti di noi avrebbero probabilmente liquidato con una battuta, ma che Sterling ha invece preso sul serio. Molto sul serio. Al punto da decidere di realizzarla. A grandezza naturale. Guidabile. 

LAMBORGHINI LOW COST Sterling, responsabile scientifico di KMLabs a Boulder, in Colorado, ha stanziato un budget di 20.000 dollari, si è messo a studiare su quella che lui stesso definisce ironicamente “Enciclopedia di YouTube” e ha messo alla frusta la sua stampante 3D, una Creality CR-10 105 comprata per un migliaio di dollari su Amazon. Per realizzare i pannelli della carrozzeria ha attinto ai lavori della community GrabCAD, modificandoli per poterli adattare alla stampa 3D. 

La Lamborghini Aventador stampata in 3D: particolare del posteriore

STAMPA 3D CON SORPRESA Il primo intoppo in cui si è imbattuto il volonteroso Sterling è stato che la plastica stampata ha la spiacevole tendenza a sciogliersi al sole. Per ovviare al problema ha rivestito le stampe in fibra di carbonio, ricoprendole poi con resina epossidica. Lentamente, un pezzo alla volta, la carrozzeria ha cominciato a prendere forma: pensate che le sole prese d’aria anteriori hanno richiesto più di cinquanta ore di lavoro! Il resto è stato realizzato in maniera molto più tradizionale: il telaio in acciaio è stato costruito a mano, il motore è l’LS1 V8 di una Corvette e le porte che si sollevano verso l’alto funzionano davvero.

UNA LAMBO PER LE SCUOLE Mancano ancora un po’ di dettagli, ma la macchina è già guidabile e Sterling ritiene di poter concludere il lavoro entro la fine di ottobre. Come dice lui stesso sulla pagina Facebook del progetto, l’idea è portare la replica della Lamborghini Aventador nelle scuole americane, per avvicinare i ragazzi alla scienza e farli appassionare alle materie STE(A)M (scienza, tecnologia, ingegneria, arte e matematica), “per far vedere ai ragazzi quanto possa essere affascinante la tecnologia”. Con un progetto del genere, qualcuno se la sente di dargli torto?


TAGS: lamborghini lamborghini aventador stampa 3d