Tesla Bot, all’AI Day Elon Musk presenta i primi robot umanoidi
Futuro

Altro che Cybertruck: ecco Tesla Bot, il primo robot di Elon Musk


Avatar di Claudio Todeschini , il 20/08/21

1 mese fa - Tesla Bot, all’AI Day di Tesla Elon Musk presenta i primi robot umanoidi

Elon Musk ha presentato il Tesla Bot, un robot umanoide pensato per lavorare al posto nostro. Il primo prototipo in arrivo già il prossimo anno?

NUOVI SCENARI Si è tenuto nella notte l’evento AI Day organizzato da Tesla, dove ogni anno viene presentato lo stato dell’arte sui sistemi di intelligenza artificiale della casa di Palo Alto. In particolare, per raccontare le novità (a livello software e hardware) relative alla guida semi-assistita delle sue automobili, impropriamente chiamata Autopilot, e il sistema di guida autonoma (dal nome ancor più improprio) Full Self-Driving beta. Non contenta, Tesla ha cominciato a muoversi in un’altra direzione: quella dei robot umanoidi. E no, non stiamo scherzando.

Tesla AI Day: Tesla Bot, il primo robot umanoide della casa di Palo Alto Tesla AI Day: Tesla Bot, il primo robot umanoide della casa di Palo Alto

L’EVENTO Qui sotto potete rivedere tutta la presentazione dell’AI Day di Tesla. Se siete particolarmente impazienti e non volete sciropparvi tutta la conferenza, la parte relativa alla presentazione dei robot comincia a 2:05:35.

LA TECNOLOGIA C’È GIÀLe nostre auto”, dice Elon Musk, “sono già dei robot su ruote”, con sistemi di intelligenza artificiale sempre più evoluti, reti neurali in grado di interpretare il mondo circostante e muoversi sempre più facilmente al suo interno. E quindi perché non applicare questa tecnologia a un robot umanoide?

VEDI ANCHE



Tesla AI Day: Tesla Bot, il primo robot umanoide della casa di Palo Alto Tesla AI Day: Tesla Bot, il primo robot umanoide della casa di Palo Alto

DATI TECNICI Al momento, ovviamente, conosciamo solo le cifre che ha fornito Tesla: il robot sarà alto circa 176 cm e non dovrebbe pesare più di 56 kg, grazie anche all’utilizzo di materiali ultraleggeri. Sul volto avrà uno schermo in grado di mostrare informazioni utili, e potrà muoversi a una velocità massima di 5 km/h, più o meno quella della camminata di una persona, e la capacità di portare un carico di massimo 20 kg.

Tesla AI Day: Tesla Bot, il primo robot umanoide della casa di Palo Alto Tesla AI Day: Tesla Bot, il primo robot umanoide della casa di Palo Alto

COME LE AUTO Il Tesla Bot utilizzerà la tecnologia già presente nelle auto di Palo Alto, ovviamente ricalibrata per le esigenze del robot: le telecamere dell’Autopilot per “leggere” l’ambiente circostante, il software Full Self-Driving e relative reti neurali, ecc. Stando a quanto immagina Musk, il robot dovrebbe essere in grado di gestire compiti per noi banali, come “prendi quel bullone, e fissalo all’auto usando quella chiave inglese”, oppure “vai al supermercato e compra qualcosa da mangiare”.

Tesla AI Day: un mock-up del primo Tesla Bot Tesla AI Day: un mock-up del primo Tesla Bot

ASIMOV DOVE SEI I robot di Tesla saranno “progettati per essere amichevoli”, scherza Musk, ma soprattutto per muoversi in un mondo pensato per gli esseri umani, per svolgere compiti che per noi sono noiosi o pericolosi. Saranno abbastanza lenti da poter essere seminati, e non sufficientemente potenti da sopraffarci. “C’è da sperare che non succeda, ovviamente, ma non si sa mai”, conclude ridendo Musk. Il primo prototipo di Tesla Bot potrebbe essere già pronto il prossimo anno.

Tesla AI Day: annunciato il primo robot umanoide della casa di Palo Alto Tesla AI Day: annunciato il primo robot umanoide della casa di Palo Alto

COSA CAMBIERÀLe implicazioni di una simile tecnologia sono tante, e molto profonde”, conclude Elon Musk al termine della presentazione del Tesla Bot. “L’economia attuale è sostanzialmente basata sul lavoro. E cosa succederà quando (con l’arrivo dei bot, ndr) non ci sarà più carenza di manodopera? Credo che sarà il momento di pensare seriamente a un reddito minimo universale per tutti. Il lavoro diventerà sempre più una scelta per chi vuole, ma non sarà più necessario”. 

Tesla AI Day: sul palco sale un ballerino vestito da robot Tesla AI Day: sul palco sale un ballerino vestito da robot

BUON GIORNO DEL GIUDIZIO Se non altro, con la presentazione dei Tesla Bot abbiamo finalmente capito cosa significa la “T” dei modelli T-800 e T-1000 di Terminator. Devo però ammettere di essere un po’ deluso: da un grande amante della fantascienza come Elon Musk, che chiama Ludicrous Speed una modalità di guida e Plaid i modelli più potenti delle sue automobili (sono due citazioni dirette a Balle Spaziali di Mel Brooks), per la presentazione dei primi robot umanoidi di Tesla mi sarei aspettato una data più adatta. Non il 20 agosto, come è effettivamente stato, ma il 29 agosto, il giorno in cui Skynet diventa autocosciente. Chissà, forse è più scaramantico di quanto pensiamo, e ha preferito non scherzare col fuoco.


Pubblicato da Claudio Todeschini, 20/08/2021

Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox