Tesla elimina il Ludicrous Mode: troppo macchinoso per i suoi clienti
Auto elettriche

Tesla elimina il Ludicrous Mode: troppo macchinoso


Avatar di Emanuele Colombo , il 30/08/17

4 anni fa - Tesla: i clienti bocciano il Ludicrous Mode

Tesla aggiorna le sue auto per togliere il Ludicrous Mode: i clienti non vogliono dover attivare funzioni per la massima potenza

AGGIORNAMENTI IN CORSO Pochi giorni fa scrivevamo: “la potenza massima […] per molte Tesla è largamente superiore al necessario”. Evidentemente sbagliavamo, visto che tra i clienti di Elon Musk c'è persino chi ha fatto causa all'azienda perché era troppo complicato spingere la sua Tesla al massimo. Colpa del Ludicrous Mode: un upgrade da 10.000 dollari che scatenava tutta la potenza delle Model S e Model X P85D, P90D, P100D, ma solo se attivato ogni volta. Un aggiornamento trasmesso via radio (Over The Air, ossia OTA) sta ora eliminando dalle auto questa necessità.

TUTTO E SUBITO Già a marzo c'era stato un nuovo software che modificava le condizioni per liberare la potenza nascosta delle Tesla: la rendeva disponibile quando fosse stato attivato il Launch Mode, la funzione per ottimizzare l'accelerazione da fermi, che richiede di impartire all'auto alcuni comandi per essere attivata. Ancora non bastava. I cavalli devono sempre essere disponibili sotto al piede destro, nei desiderata dei clienti, ed ecco che l'azienda americana è corsa ai ripari con un ulteriore revisione.

VEDI ANCHE



A RISCHIO USURA Il fatto è che sfruttare la massima potenza comporta un usura precoce della meccanica e delle batterie e Tesla voleva mettersi al riparo da contestazioni in questo senso: ecco perché ha previsto per le sue auto una forma di protezione. Ma i clienti non ci stanno. Molti di essi, evidentemente, non comprano le auto elettriche di Elon Musk per salvare il pianeta o risparmiare al distributore, ma per andare a caccia di supercar e umiliarle al semaforo.

BASTA L'AVVISO Ora Tesla si limiterà a sorvegliare da remoto l'usura del veicolo e a trasmettere l'avviso di recarsi in assistenza quando necessario. Per avvisare i clienti che sfruttare la piena potenza può avere conseguenze, in seguito all'aggiornamento software identificato come 2017.32, le Model S e Model X visualizzeranno un messaggio scherzoso (che pubblichiamo nella gallery) quando nel menu impostazioni dell'auto viene selezionata la massima resa delle batterie.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 30/08/2017
Vedi anche
Logo MotorBox