Elon Musk: Optimus Subprime, il robot di Tesla presentato entro settembre
Tecnologia e futuro

Optimus Subprime, vedremo il robot umanoide di Tesla entro fine mese?


Avatar di Claudio Todeschini , il 21/09/22

2 settimane fa - Elon Musk: Optimus Subprime, il robot di Tesla presentato entro settembre

Svelata lo scorso agosto tra lo stupore dei presenti, l’ultima trovata di Elon Musk potrebbe essere presentata già nei prossimi giorni

Siamo stati tutti colti un po’ di sorpresa lo scorso agosto, quando Elon Musk ha presentato, nel corso dell’AI Day 2021, il primo robot umanoide di Tesla, chiamato inizialmente Tesla Bot e successivamente rinominato Optimus Subprime, un omaggio neppure troppo velato al leader degli Autobots dei Transformers. A rendere la presentazione più surreale del necessario ha provveduto l’arrivo sul palco di un ballerino vestito da robot, mentre Musk decantava le lodi di questo nuovo “prodotto”, destinato ad affiancare l’uomo nei suoi compiti più monotoni e faticosi.

Tesla Optimus Subprime: potrebbe essere presentato già a settembre Tesla Optimus Subprime: potrebbe essere presentato già a settembre

DEBUTTO IMMINENTE? Il prossimo 30 settembre si terrà l’edizione 2022 dell’AI Day di Tesla, l’evento durante il quale la casa americana presenta le novità software legate ai suoi prodotti, in particolare nell’ambito dell’intelligenza artificiale. In particolare, sottolinea lo stesso Musk, è attesa una versione particolarmente evoluta delle funzionalità Summon (che permette all’auto di raggiungere autonomamente il proprietario nelle vicinanze) e del parcheggio automatico.

Nello stesso tweet, Elon Musk ha laconicamente annunciato che anche Optimus, il robot umanoide, sarà presentato entro la fine del mese. Non sappiamo ancora se si tratta di un primissimo prototipo, di un prodotto intermedio o di quello definitivo.

VEDI ANCHE



Tesla Optimus Subprime: i meccanismi di funzionamento Tesla Optimus Subprime: i meccanismi di funzionamento

PRIMA NELLE FABBRICHE Stando a quanto dichiarato a spizzichi e bocconi nei mesi scorsi, Optimus Subprime sarà inizialmente assegnato a svolgere compiti pericolosi o “noiosi”, prima di poter “evolvere” (non ci viene in mente altro termine) in un vero e proprio compagno per l’uomo, capace di assisterlo in diversi compiti, dalla pulizia della casa alla cura degli anziani. Nelle prime fasi, quindi, Optimus dovrebbe essere impiegato nelle fabbriche, dove la routine lavorativa - e l’interazione con altri robot ed esseri umani - servirà anche e soprattutto come training per la sua intelligenza artificiale.

IL ROBOT Da quel che sappiamo, Optimus dovrebbe essere alto circa 176 cm, pesare circa una cinquantina di kg e interagire visivamente con l’utente tramite uno schermo sul volto. Potrà muoversi a una velocità massima di 5 km/h, portare un carico di circa 20 kg, e interagire con l’ambiente sfruttando la tecnologia già impiegata oggi per l’Autopilot di Tesla, quindi telecamere e sensori.

Tesla Optimus Subprime: il ballerino sul palco dell'evento dello scorso anno Tesla Optimus Subprime: il ballerino sul palco dell'evento dello scorso anno

I MERCATI OSSERVANO Già in passato i mercati non hanno preso bene le false promesse e le boutade di Musk. Il prossimo 30 settembre, insomma, sarà bene che sul palco salga qualcosa di più sconvolgente di un ballerino in tuta da robot, e che Optimus Subprime, se mai verrà davvero presentato, riesca davvero a stupire. 


Pubblicato da Claudio Todeschini, 21/09/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox