Tesla Semi: cambiamenti, modifiche e specifiche tecniche
Truck EV

Tesla Semi: il debutto della maxi-motrice elettrica è imminente?


Avatar di Dario Paolo Botta , il 01/09/22

4 settimane fa - Tesla Semi: si avvicina il debutto della motrice EV?

Attraverso il solito tweet, Elon Musk annuncia importanti novità riguardo alla sua tanto chiacchierata motrice full-electric

Tesla Semi, la chiacchieratissima motrice elettrica della Casa californiana, resta una delle novità più attese (qui le foto dei collaudi in Alaska). Nonostante le ripetute rassicurazioni da parte del fondatore Elon Musk, il progetto Tesla Semi rimane un grande punto interrogativo. Negli scorsi giorni Musk è tornato però sull’argomento, confermando attraverso un post su Twitter che le prime consegne di Semi saranno effettuate proprio quest’anno, confermando inoltre che la motrice disporrà di un’autonomia record: più di 800 chilometri.

QUALCHE INDIZIO Sebbene l’abitudine ci abbia insegnato a prendere con le dovute cautele le dichiarazioni Twitter di Musk, questa volta sembrerebbe proprio che il progetto Tesla Semi si davvero giunto a un punto di svolta. Uno degli indizi che ci fa sospettare che la super-motrice di Palo Alto sia in dirittura d’arrivo è l’aggiornamento della cartella stampa (e relative foto) di Tesla Semi. Come si nota dalle immagini, il veicolo ha subito una serie di importanti modifiche estetiche. Innanzitutto, Semi sfoggia degli specchietti laterali davvero enormi e un abitacolo decisamente riprogettato. Sono comparse inoltre maniglie alle portiere, mentre il rivestimento ''aerodinamico'' delle ruote posteriori è stato rimosso.

VEDI ANCHE



Tesla Semi: gli interni Tesla Semi: gli interni

MODIFICHE FINALI? Gli interni hanno subito anch’essi delle modifiche piuttosto radicali. In particolare, è stata installata una nuova console principale e un volante multifunzione con molti più comandi. Per quanto riguarda le specifiche tecniche, Tesla dichiara che Semi offrirà (a seconda delle versioni) un’autonomia compresa fra i 480 e 805 chilometri (qui l'approfondimento su Tesla Model Y RWD). La motrice potrà contare su tre motori elettrici indipendenti disposti sull’asse posteriore in grado di portare Semi da 0 a 100 orari in poco più di 20 secondi.


Pubblicato da Dario Paolo Botta, 01/09/2022
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox