Autore:
Federico Maffioli

HONDA DAVANTI Nicky Hayden chiude le libere del Venerdì con il miglior crono di giornata. Dopo la vittoria malese in Gara due, per la seconda volta l’americano ex MotoGP con il tempo di 1.35.263 mette la sua Honda davanti a tutti e dimostra di trovarsi molto a suo agio su questo tracciato. Meno bene il suo compagno di squadra Michael van der Mark, che entra comunque in superpole 2, ma oggi non va oltre il nono tempo di giornata in ritardo di 380 millesimi da Hayden.

IN 147 MILLESIMI  Inizio positivo anche per Markus Reiterberger con la Bmw del Team Althea, secondo oggi a 122 millesimi dal miglior tempo di giornata e anche lui competitivo sul tracciato italiano. Un ottimo livello di competitività, che, però qui a Misano hanno dimostrato in molti, perché tra il tedesco e l’ottavo tempo di Jonathan Rea (1.35.532) ci sono solo 147 millesimi, con sette piloti racchiusi davvero in una frazione di secondo.

BUONA LA PRIMA Tom Sykes si piazza terzo nella combinata di oggi a soli 3 millesimi dalla Bmw numero 21. Quarto Davide Giugliano con il tempo di 1.35.460, davanti all’altra Bmw del Team Althas di Jordi Torres, quinto. Un inizio molto positivo per la squadra gestita da Genesio Bevilacqua, che piazza entrambi i piloti in Superpole 2. Bene anche per Alex Lowes sulla Yamaha ufficiale, settimo a 230 millesimi da Nicky Hayden.

PIU’ INDIETRO Tra i piloti più in ritardo di oggi, sorprende Chaz Davies, che chiude le prime due sessioni di libere con il sesto tempo a 216 millesimi da Hayden. Xavi Fores, decimo, chiude invece la lista dei piloti che entrano in Superpole 2, con entrambi i due piloti Aprilia Lorenzo Savadori e Alex De Angelis, rispettivamente undicesimo e sedicesimo, che dovranno affrontare Superpole 1 sul circuito di casa. Niccolò Canepa invece, chiamato a sostituire Silvain Guintoli ancora fuori dai giochi a causa dell’infortunio, chiude il venerdì di libere in quattordicesima posizione.

COSI IN SUPERPOLE 2 Questi i piloti che domani accedono direttamente in superpole 2: 1) Nicky Hayden, Honda 1.35.263; 2) Markus Reiterberger, Bmw 1.35.385;  3) Tom Sykes, Kawasaki 1.35.388; ; 4) Davide Giugliano, Ducati 1.35.460; 5) Jordi Torres, Bmw 1.35.477; 6) Chaz Davies, Ducati 1.35.479; 7) Alex Lowes, Yamaha 1.35.493; 8) Jonathan Rea, Kawasaki 1.35.532; 9) Michael van der Mark, Honda 1.35.643; 10) Xavi Fores, Ducati 1.35.771. 


TAGS: nicky hayden chaz davies superbike 2016 Davide Giugliano alex lowes jonathan rea tom sykes Michael Van Der Mark jordi torres Markus Reiterberger alex de angelis lorenzo savadori xavi fores misano 2016 libere misano 2016 superbike san marino 2016 risultati libere venerdi misano 2016 niccolo canepa