Superbike 2016

Superbike 2016 Laguna Seca: orari della diretta TV di Superpole, Gara 1 e Gara 2


Avatar di Federico  Maffioli , il 07/07/16

5 anni fa - Superpole alle 20:00 di Sabato, le gare dalle 23:00 di Sabato e Domenica

SBK2016 a Laguna Seca Ducati cercherà di replicare il successo 2015, Rea giocherà in difesa e Hayden vorrà far bene davanti al pubblico di casa

USA ROUND Dopo la lunga parentesi europea la Superbike lascia il vecchio continente per correre il nono round del 2016 in California sul circuito Mazda Raceway di Laguna Seca. Un tracciato molto corto (3.610 m), ma allo stesso tempo molto impegnativo, spettacolare e tra i più famosi al Mondo. Il simbolo di questa pista è sicuramente la curva Corkscrew, in italiano cavatappi, un rapido cambio di direzione sinistra-destra da fare in forte discesa e teatro di storici sorpassi, che porta direttamente alla curva Rainey. Per molti piloti è qui che fai il tempo, ma non solo perché anche la prima parte del circuito è molto tecnica e impegnativa. L’Anno scorso qui Chaz Davies dominò letteralmente il weekend con pole, doppietta e giro veloce in gara. Il suo compagno di squadra, Davide Giugliano, invece, chiuse qui il suo Campionato a causa di un infortunio che lo costrinse al ritiro definitivo dalla Stagione 2015. Risultato fotocopia in entrambe le gare anche per i due piloti ufficiali Kawasaki Tom Sykes e Jonathan Rea, che chiusero entrambe le gare rispettivamente in seconda e terza posizione.

RIPARTIAMO DA QUI Questo doveva essere l’Anno della rivincita per la Ducati, ma così non è ancora stato e con Laguna Seca, sono cinque i round ancora da correre per un totale di dieci gare e 250 punti in palio. Un bottino interessante che vede, di contro, il leader di classifica Rea in vantaggio di 99 lunghezze sul gallese in sella alla Ducati numero 7. Nelle sue dichiarazioni pre gara, Chaz ha dichiarato che il lavoro fatto negli ultimi test di Misano è stato molto positivo e si sente molto competitivo, pronto a ribaltare i pronostici del Campionato proprio dalla pista californiana, che ama particolarmente. Staremo a vedere, ma per il momento l’impresa ha tanto il sapore di missione impossibile... Molto motivato anche Davide Giugliano, che negli ultimi tre round è riuscito a salire tre volte sul podio, ma dovrà cercare di superare il blocco psicologico dell’incidente 2015 che gli costò un lungo periodo di stop.

GARA IN DIFESA L’attuale Campione in carica Jonathan Rea qui non ha mai vinto e questa non è tra le sue piste preferite. Sicuramente proverà a far bene, ma l’obiettivo qui per la Kawasaki numero uno sarà quello di portare a casa punti buoni senza prendere troppi rischi in ottica di un Campionato che l’inglese sta dominando con un ruolino di marcia che lo ha visto sempre sul podio in tutte le gare 2016. Il suo compagno di squadra Tom Sykes, secondo in classifica generale a 66 punti da Rea, qui è sempre stato competitivo e proverà sicuramente a giocarsi il primo gradino del podio.

BEI RICORDI Chi potrebbe fare la differenza a Laguna Seca è Nicky Hayden, che su questa pista ha vinto in tutte le categorie in cui ha corso. In più la tappa americana è quella di casa per la Honda numero 69 e questo fattore potrebbe giocare a favore dell’ex iridato MotoGP, in cerca di riscatto dopo gli scarsi risultati delle utlime due gare di Misano.

WILD CARD Sulla Yamaha ufficiale di Sylvain Guintoli, ancora fuori dai giochi dopo l’infortunio ad Imola, ci sarà ancora Niccolò Canepa che nel precedente round italiano ha dimostrato di poter essere molto competitivo. L’italiano ama particolarmente questa pista e anche il suo compagno di squadra Alex Lowes è in netto recupero dopo l’incidente di Sepang che gli è costato la frattura della clavicola sinistra. In California ci sarà anche un altro pilota italiano: Raffaele De Rosa prenderà il posto lasciato libero sulla BMW gestita dal team Althea da Markus Reiterberger, fuori dai giochi a causa del recente infortunio a Misano.

ORARI IN TV Il nono round del Mondiale Superbike a Laguna Seca verrà trasmesso in diretta dalle Reti Mediaset ed Eurosport con la seguente programmazione:

SABATO 9 LUGLIO  

VEDI ANCHE



MEDIASET:

20:15 Superpole 1 e Superpole 2 su Italia 2 e Italia 1

23:00 Superbike Gara 1 su Italia 2 e Italia 1

EUROSPORT:

23:30 diretta Gara 1 su Eurosport

00:45 differita Superbike Gara 1 su Eurosport 2

DOMENICA 10 LUGLIO

MEDIASET:

23:00 diretta Gara 2 Superbike su Italia 2 e Italia 1

00:15 replica Gara 2 Superbike su Italia 1 HD

EUROSPORT:

23:30 diretta Gara 2 Superbike Eurosport


Pubblicato da Federico Maffioli, 07/07/2016
Vedi anche
Logo MotorBox